In cerca di una risposta

Ma tutti quei genitori che non indossano la mascherina, lo fanno perché portare a spasso i figli rientra tra le attività sportive? O perché tra il passeggino in una mano e il cellulare nell’altra non riescono a fare una terza cosa contemporaneamente?

Dieci minuti di camminata, sette famiglie, zero dispositivi di protezione individuale.

E le biciclette che continuano a non rispettare i semafori.

Buona domenica.

29 pensieri su “In cerca di una risposta

  1. Io penso che questo scaricabarile verso la questione da chi siamo governati non possa aver senso finché ogni essere umano non riuscirà a governare se stesso e quella prepotente voglia di libertà che si traduce sempre più spesso e oggi più che mai, in idiozia.

  2. Sulle biciclette non posso dire niente, però dà fastidio anche a me vedere la gente senza mascherina; ma ancor di più mi urta quella gente che ce l’ha, però sotto il mento… 😦 buona domenica! 🙂

  3. Ciao Penny, hari perfettamente ragione.
    Tanti anni fa avevo un’amica che, frequentando l’università, ha conociuto un ragazzo arabo. S’è innamorata e sposata con lui andando a vivere a Riyad, convertendosi alla religione islamica. Lei mi raccontava che là c’erano uomini anziani che andavano in giro a bacchettare le gambe delle turiste straniere con le gonne corte (all’epoca si poteva ancora viaggiare in quei paesi).
    Forse un trattamento similare potrebbe essere utilizzato per gli italiani che non rispettano i protocolli di sicurezza.
    Tuttavia penso che la prima cosa da fare sia dare il buon esempio. 😀 ❤

  4. Ciao Penny! Io rimango dell’idea che una pandemia non abbia reso gli italiani persone migliori o più intelligenti, semplicemente ci ha regalato un breve periodo di pseudo-civiltà grazie al terrorismo psicologico. E poi via, il ritorno alle care, vecchie abitudini…

  5. Fanno così perché nella loro famiglia non è ancora morto nessuno. E’ semplicemente questa la ragione.
    “A me non è successo niente, quindi posso fare come mi pare.”

  6. Forse lo fanno perché hanno capito che è una assurdità anti scientifica?
    l’80 / 90% delle mascherine che utilizziamo non ci proteggono da nulla (figurarsi quelle di stoffa che trovi in casa);
    quelle efficienti vanno usate da precise categorie e non da tutti;
    all’aperto non vanno usate perché non servono;
    portarle a lungo fa più danni del possibile contagio (ipercapnia ad esempio) anche perché diventano terreno di coltura per batteri, funghi, virus;
    è da pazzi utilizzarle alla guida o durante attività fisica;

    tutto quanto ho scritto è affermato da dottori e scienziati di chiara fama ed esperienza … certo non come quei cialtroni che si vedono in TV !!!
    [le prove di ciò sono facilmente reperibili in rete (e qualcuna l’ho pubblicata anche sul mio sito)]

    Le mascherine sono solo un’arma psicologica usata con uno scopo ben preciso …

    ciao

    • Non la penso come te, è vero che non ci proteggono ma proteggono gli altri se noi siamo contagiati, e non lo hanno detto giornalisti o parolieri ma medici e scienziati. Non ho parlato di portarla sempre all’aperto, alla guida o mentre si fa sport, ma quando si cammina in tanti e tutti ravvicinati e nei luoghi chiusi, non mi sembra così assurdo nè tantomeno inutile

      • Ascolta un secondo … I medici che hai sentito tu sono Burioni & Co, e sono dei cialtroni prezzolati, ma sono gli unici autorizzati a parlare in TV;
        e ti stanno mentendo dal primo giorno.
        Tra l’altro loro stessi hanno prima detto che non servivano (anche Ricciardi se ti ricordi bene) per poi, stranamente, cambiare idea …
        Io quello che ho detto l’ho sentito da medici mica da tabaccai … gli stessi medici o scienziati cui censurano le interviste su YouTube …
        poi pensaci: prova a spruzzare uno spray e guarda se attraversa il tessuto di una tua mascherina … oppure guardati allo specchio e dimmi se non noti delle grandi aperture tra la pelle e la stessa, sopra sotto e di lato …
        e poi pensa a quanto piccolo è un virus …
        ahhh dimenticavo … vai a leggerti cosa ne dice l’Oms (che di sicuro imparziale non è visto che è sovvenzionato e manipolato da Kill G.) sull’argomento mascherine.

        ciao

      • Non so, non ho abbastanza competenze per farmi un’idea più precisa, non saranno del tutto efficaci, ma se tutti, medici compresi, le utilizzano, un motivo ci sarà. Per il resto sarà il tempo a dirci se stiamo sbagliando tutto

  7. Ieri pomeriggio ho fatto un giro in centro a Padova, e le mascherina ce l’aveva il 99,9% delle persone incontrate.
    Ed era pieno di gente, pienissimo.
    Non capisco queste differenze di comportamenti da una città all’altra.

    • Non lo capisco nemmeno io, qui a Bologna non va come sperato… o forse sarà la zona, non saprei. Ti dico solo che nel palazzo di fronte al mio sabato sera hanno organizzato una grigliata, quindici persone sotto un gazebo, altro che metro di distanza

  8. Ciao.
    Non ti dico cosa ho visto io in centro storico, nella mia città: gli assembramenti, sabato scorso, non si contavano. Alcuni, poi, tengono la mascherina soltanto sulla bocca e non sul naso. Basterebbe poco per evitare guai: mascherina ben indossata e un po’ di distanziamento. Si può fare vita sociale anche rispettando queste semplici regole.

  9. da me fortunatamente le famiglie si comportano bene, non ricordo di averne incrociate sprovviste si mascherine… per ora… forse oltre ad una dose di casualità qualche piccolo merito devo dire, qui in FVG lo abbiamo nei numeri del contenimento..

  10. Anche io devo dire che dove abito io (a Milano, ma parlo della mia zona, e chi va più in giro?) c’è un senso civico forte e attento. Ci sono le eccezioni, ma sono rare e spesso apostrofate (non bacchettate 🙂 Quanto alle mascherine, come dici tu, servono a proteggere gli altri, esattamente come i chirurghi le indossano durante gli interventi per proteggere il paziente con la pancia aperta. Se le portassimo tutti (quando servono, certo non in casa o in auto o insomma quando non ci sono contatti) saremmo tutti protetti. Diamo il buon esempio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.