Domandina veloce veloce

Navigando in questa situazione assurda, senza certezze, aspettando di vincere questa guerra contro il nemico invisibile, se io vi dico due parole – FUTURO e DOMANI – a che cosa pensate di più? Rispondete istintivamente. Sulla parola più votata verrà scritto un post a tema, da me e da Citylights, e da chiunque vorrà partecipare.

Un picchio

Stamattina, quando mi sono svegliata, ho aperto subito la finestra. Ho trovato un timido sole primaverile, un’aria fresca, piacevole, ma non c’era lo stesso silenzio di sempre. No, un rumore sordo e lontano si percepiva. Stoc. Stoc. Stoc. Un picchio. Un picchio appoggiato a un ramo, un anello di questa Natura meravigliosa, un regalo di…

Il Papa che prega davanti a Piazza San Pietro, buia, deserta, muta, accompagnato dal solo rumore della pioggia. Un giorno tutto questo verrà stampato sui libri di storia. Ma oggi, oggi fa solo male.

26 marzo (marzo?)

Sempre peggio. La neve sta imbiancando i tetti, i prati verdi, le auto parcheggiate. Abbiamo ancora il riscaldamento acceso. Mamma sta scaldando il ciobar. Papà sta cercando gli scarponi. Fuori ci saranno zero gradi. Forse dovrebbero emanare un nuovo decreto: Babbo Natale, stai a casa pure tu! E vietato circolare in slitta! Ora vi saluto,…

Dante Alighieri Day

Non sono mai stata un’appassionata della Divina Commedia, non mi ci sono mai riconosciuta, non condivido molti dei pensieri danteschi, eppure penso sia uno dei capolavori più importanti della nostra letteratura. Nelle opere di Dante, e non mi riferisco soltanto alla mastodontica Commedia, ci sono tanti versi bellissimi, componimenti immortali, che ancor oggi, nelle scuole,…

25 marzo

Beh, sì, effettivamente un po’ di neve mancava, mi pareva strano che ‘sto 2020 non ci avesse ancora pensato.

Merde.

Fatevelo dire, siete delle merde. Ignoranti, perché magari non aprite nemmeno i giornali, vivete con le bende sugli occhi, o non avete nemmeno capito che là fuori si muore. Medici e infermieri che lottano invano, forze dell’ordine sotto casa, un’intera economia paralizzata, e voi continuate a fare quel cazzo che vi pare. Prima i treni,…

Un venerdì sera alternativo

Ieri ho trascorso una bella serata. So che potrà sembrare inopportuno, in fondo è brutto manifestare gioia in un momento drammatico, in cui centinaia di persone muoiono ogni giorno, ma la chiave per farsi coraggio, lottare, e trovare perfino il modo di sorridere, è qui, accanto a noi. Noi che siamo in quarantena, che vediamo…

Buona festa del papà!

A tutti i papà che non possiamo abbracciare, a tutti i papà che sono lontani da noi, a tutti i papà che da bambini ci sollevavano in aria e ci facevano volare, a tutti  i papà che sono stati nostri compagni di giochi e migliori amici, a tutti i papà che darebbero la vita per…