Ciao Nadia…

È quella notizia che non avrei mai voluto leggere. Nadia, sei stata conduttrice de Le Iene, ma prima di tutto una Donna con la D maiuscola. Ti seguivo sui social, negli ultimi due anni ti ho vista combattere, condividere la tua malattia senza filtri, raccontarti con un sorriso sempre sincero. Non hai mai perso la…

Non so quale titolo scrivere, non ce l’ha

Non sono ancora riuscita a parlarti, non so se lo farò mai per davvero. Ho sempre avuto questo problema, con tutti. Non riesco a spiegare quello che provo, così cerco di farmi capire a gesti, cercandoti, chiedendoti come stai, se hai voglia di uscire, di mangiare un gelato, di passare una giornata insieme a non…

Dimmi perché

Perché mi hai scritto, dopo quel nostro primo incontro in piscina, mi hai scritto di aver passato una piacevole giornata con me, di volerla rifare? Perché mi hai baciata subito, dopo il nostro primo caffè insieme, da soli, in quella strada deserta del centro, nel silenzio glaciale, quando ti ho confessato di non aver mai…

Non giudicare

“Primo di giudicare la mia vita o il mio carattere mettiti le mie scarpe, percorri il cammino che ho percorso io. Vivi il mio dolore, i miei dubbi, le ime risate. Vivi gli anni che ho vissuto io, cadi là dove sono caduto io. E rialzati come ho fatto io” (Luigi Pirandello) Non lo sai…

Letterina

Mi hai dato tu quest’idea, quando hai detto che nel 2019 avresti voluto scrivere una lettera ad ogni compleanno. E siccome non ci vedremo e non ti potrò fare i miei auguri di persona, ti rubo l’idea e ti scrivo qualche riga. Da quanto tempo ci conosciamo? Sei, sette anni? Non siamo le classiche amiche…

Ebbene sì, 2019

Caro anno nuovo, Sei come il bambino nuovo che viene presentato alla classe di scuola, tutti ti osserviamo con gli occhi a palla per sapere quali sorprese avrai portato con te, ma al tempo stesso abbiamo timore perché potresti anche essere stronzo. Ti chiedo soltanto di rivelarti con calma, e di essere buono con tutti…

Caro Babbo Natale

Caro Babbo Natale, a te non credo più da un po’ di anni. ma volevo ugualmente lasciarti qui un saluto. Sei stato il frutto della mia immaginazione, un amico che ad ogni Natale mi spaventava, lasciando cadere pacchetti enormi da una finestra che ritrovavo aperta, nel buio, a casa di mia zia. Ricordo di averti…

Amy, sua figlia

Amy, dopo aver chiuso l’ultima pagina del libro sulla tua vita, mi sembra quasi di conoscerti davvero. Lo ha scritto tuo padre, lo sapevi? Lui ti amava, mi sembra impossibile pensare il contrario. Ha scritto un libro su di te, con le sue semplici parole di tassista, nonostante il documentario di Asif Kapadia lo abbia…

Lettera di in bocca al lupo per G.

G., ci conosciamo abbastanza, circa, così si dice, probabilmente. Fino a poco tempo fa non lo avrei nemmeno saputo dire. Ti ho incontrata tre anni fa, credo, grazie a un’amicizia in comune che continuiamo a condividere. Hai un anno in meno rispetto a me, nove mesi per essere precise, ma non ho mai sentito alcuna…

Mi dispiace, nonno, ma

Sono una nipote obiettiva, forse troppo, forse non dovrei, forse dovrei solo volerti bene. Ma da quando nonna se n’è andata non ci vediamo quasi mai. È che forse non ci capiamo, veniamo da due mondi opposti, tu dalla campagna, operaio fino a quarant’anni e poi in pensione, io dalla città, che ancora studio nella…