Storia di un 2020 che è finito

In casa con i miei genitori e il countdown di Amadeus su Rai1. Apriamo la finestra per stappare lo spumante in grande stile e far volare il tappo: scatta la mezzanotte e il tappo non parte.

Embè, che ti aspettavi?

Buon anno a tutti!

33 pensieri su “Storia di un 2020 che è finito

  1. Anche a noi il tappo non e’ partito ma va benissimo, il mio cagnolino dormiva tranquillo, quest’anno nel mio paesello non ci sono stati i botti di fine anno, finalmente! 😀 Baci cara, tanti auguri, ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.