Settantesimo Festival di Sanremo: considerazioni semiserie

Si è già concluso il settantesimo Festival della musica italiana. Un appuntamento annuale, preceduto dalle doverose polemiche, chi è quello lì, ma doveva cantare quello là, ma doveva condurre Tizio, ma io preferivo caio. Alla fine abbiamo ascoltato le 24 canzoni in gara, abbiamo giudicato senza pietà, abbiamo commentato gli abiti diversamente sobri meglio di…

Ti chiedo scusa, David

Ieri ho scritto, testuali parole: E a quanto pare Achille Lauro ha preso tutti in parola, presentandosi sul palco dell’Ariston vestito da Ziggy Stardust. Ma io perché non sto mai zitta? Un colpo al cuore appena l’ho visto. Sono ancora turbata. Ma cercate di capirmi, per me questo è un sacrilegio. Io ho tutti i…

Festival di Sanremo VentiVenti

La sacra settimana del Festival è un rituale, non c’è che dire. Un festival di cui si parla con mesi di anticipo, e tutti si sentono improvvisamente critici musicali, conduttori, registi, magari anche direttori d’orchestra. E le dieci vallette non vanno bene perché son troppe e tutte belle, e Rula Jebreal neanche perché odia gli…

Il monologo di Rula Jebreal

E pensare che non la volevamo neanche vedere… Ha offeso gli italiani, dicevamo. La RAI ha provato a censurarla, l’ha invitata a rinunciare, ha messo in mezzo la politica, ma non ci è riuscita. E questa Donna, ieri sera, ha dato uno schiaffo a tutti. Uno per uno. E forse aveva ragione lei, perché meritava…