Ai tempi del Covid

È un affetto stabile se dopo due ore trascorse a parlare non ti ricordi nemmeno di avere indosso la mascherina

2010?

Ultimamente penso a una cosa e subito mi chiedo: ma te lo ricordi com’era prima della quarantena? Mi sembra di parlare del lontano 2010

Mai più senza

Due cose non ci tradiranno mai: la nostra mente e il cioccolato

In attesa

A volte aspetti, aspetti trepidante, e poi rimani deluso E allora aspetti trepidante qualcos’altro

Occorre distinguere

Capita di tenere di più ai ricordi che non alle reali situazioni Succede perché i ricordi siamo certi siano per sempre, la realtà mai

Tempistiche

Basta un secondo per sentire la mancanza di qualcuno

Incontentabile

Se scrivo, ho voglia di leggere Se leggo, ho voglia di scrivere

Immagine

Ricordi che non puoi ricostruire, statue spezzate da un pugno di tempo trascorso, e non ti resta che portarli con te in tasca, piegati, stropicciati, fatti piccoli piccoli e vicini, briciole che pur infinitamente fragili nutrono fragili desideri

Citando

La vertigine non è paura di cadere ma voglia di volare, diceva Jovanotti