Canzone del giorno: Buona (cattiva) sorte – Tiziano Ferro

Io sono una grande estimatrice di Tiziano Ferro, conosco a memoria tutti quei brani da mai-una-gioia, appena passa in radio canto a squarciagola DI SEREEE NEEEREEE. Insomma, il Tiziano dei tempi sfortunati in amore, quello in cui molti si sentivano compresi, e si poteva seguire la musica facendo la ola con le braccia, perché la…

Canzone del giorno: Everybody is gay – A great big world

Un testo forte, d’impatto, che potrebbe essere addirittura contestato dalle visioni più radicali del concetto di amore. Il messaggio è inequivocabile: rispetto per i sentimenti in quanto tali, perché siamo tutti esseri umani allo stesso modo, ciascuno unico a modo proprio, ma nessuno inferiore ad un altro. La canzone è di sei anni fa, ma…

Il concerto di Tish a Gorizia

Si può dire che io abbia visto un concerto da casa, da una diretta su instagram e a distanza di un paio d’ore? In effetti la tecnologia ci permette tutto questo, specie se il concerto è gratuito, se è la cantante stessa a riprendersi con il cellulare, e se ne vale la pena. Ne vale…

Love is a losing game – Amy Winehouse

Una poesia in musica, che la voce di Amy Winehouse riempie di spessore. Un testo talmente semplice e profondo che solo pochi avrebbero potuto scrivere, perché nella semplicità risiede l’immediatezza, la stessa di una vita vissuta sempre al limite e terminata troppo presto. For you I was the flame Love is a losing game Five…

Amy

Sono passati otto anni dalla sua scomparsa. Era il 23 luglio del 2011 quando Amy Winehouse se n’è andata. La chiamano “la maledizione del club 27”, tante giovani vite di artisti eccezionali spazzate via così, in una sola notte. Amy era una cantante unica, una voce speciale, aveva una capacità di scrivere dannatamente vera, e…

Canzone del giorno: Lullaby – Nickelback

Un video toccante, che ti fa scendere una lacrima, magari due, un testo di un amore incondizionato che non si perde in smancerie, che sfiora le corde giuste su una musica trascinante. “Allora dai soltanto un’altra possibilità ad una ninna nanna e mettila alla radio“, dice. Non mollare. Non morire. Non lasciarmi da solo con…

Il MIO festival di Sanremo

Adesso mi improvviserò Alessandro Borghese, che con i suoi voti può confermare o ribaltare il risultato, e assegnerò i premi della mia critica agli artisti del 69esimo festival di Sanremo. Migliore vittoria rubata dalla giuria – Ultimo: Ha ricevuto il 46% dei voti da parte del pubblico, ma la giuria l’ha demolito. È da tempo…

La canzone vincitrice di questo 69° festival di Sanremo

A parte che Mahmood mi sembra molto mammut. A parte che con la camicia aperta e la maglietta sotto sembrava un quindicenne scappato di casa. A parte che probabilmente realizzerà il tutto tra un paio di settimane, perché non mi è parso molto cosciente di dove fosse e cosa stesse accadendo. Mi permetto di dire…