Sono passati quasi tre anni, e nel mezzo di un film trasmesso in TV, i titoli del telegiornale tornano a lanciare allarmi sul Covid-19.

Catastrofe in Cina. Boom di contagi. Qualcosa di grave sta accadendo.

Ora, a meno che non si stia preparando il capitolo conclusivo dell’apocalittico “Final Destination”, io lancio un appello affinché i giornalisti-cartomanti-uccelli-del-malaugurio ci lascino scoprire in pace se moriremo tutti nel 2023.

Felici ultimi giorni dell’anno a tutti.

3 pensieri su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.