Sei

Sei l’immagine che stringo tra le mani

La canzone che non smetto di ascoltare

Una lavagna che non voglio cancellare

Sei un ricordo chiuso tra le pagine

Una lettera sbiadita sulla carta

Un appunto a matita mezzo rovinato

Sei quei mesi in cui aspettavo di vederti

Le occasioni che ho avuto per salutarti

La città in cui non è escluso che tornerai

Sei una foto in questi mesi estivi

La speranza di incontrarti di nuovo

E la consapevolezza che sarà diverso

Sì,

Ma abbiamo sempre una penna in mano

Per scrivere un’altra storia

4 pensieri su “Sei

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.