In stazione

Ha sempre qualcosa di magico, la stazione, con la sua calca confusionaria, il borbottio delle valige, e il rumore sordo dei treni in partenza, che lasciano sempre un binario vuoto e una colonna d’aria invisibile che prova a fuggire.

La stazione profuma di viaggi, di vacanze, di trasferte, di amici da raggiungere, di città da visitare.

La stazione, forse, è l’unico luogo della città che non si spegne mai.

Destinazione: Torino.

10 pensieri su “In stazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.