I nuovi titoli dei giornali nel 2022: “Venti di guerra”

Sentite, io ho brindato al nuovo anno, gli ho dato una chance per fare del suo meglio, ma se a gennaio neanche finito, e a pandemia ancora in corso, si parla di guerra in Europa, io alzo le mani.

Siamo passati dal conteggio dei nuovi contagi a quello di armi e soldati inviati al confine ucraino.

E forse, al terzo tentativo andato male, potrei anche smetterla di stappare lo spumante a capodanno…

10 pensieri su “I nuovi titoli dei giornali nel 2022: “Venti di guerra”

  1. Ne ero già a conoscenza la scorsa estate perché una mia amica è ucraina e me ne parlò. Ero scioccata dal silenzio in cui si svolgeva tutto questo, adesso forse sono davvero agli sgoccioli per parlarne così instentemente

    • Beh se seguiamo questo ragionamento non si potrebbe lamentare nessuno mai, perché è ovvio che c’è sempre qualcuno che sta peggio. Il post aveva un taglio ironico proprio per evitare polemiche..

  2. Anche la mia voleva essere una battuta ironica, basandomi proprio su luogo comune: c’è sempre qualcuno che sta peggio, quindi che ci lamentiamo? Lo so che non è modo. Ma sai meglio di me che questi sono i tempi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.