Bologna la Dotta, dicevano…

Image gallery image

Ricapitolando:

  • POSSO andare a ballare in discoteca senza mascherina, con altre centinaia di persone, ignorando il loro stato di positività al virus, e buttandomi tranquillamente tra le loro braccia (e rispettando in ogni caso i protocolli).
  • NON POSSO fare una passeggiata in totale solitudine senza mascherina in una via remota di Bologna dove non passa nessuno.

Posso chiedere a quale principio scientifico siano state ispirate queste regole o devo dedurre che anche questo sia per salvare il Natale che già una volta non abbiamo salvato?

5 pensieri su “Bologna la Dotta, dicevano…

  1. Hanno dimenticato il pallino verde a “chi sta praticando attività sportiva” e questo rende alquanto divertente leggere l’intera frase partendo da “chi deve comunicare”.
    Da notare più seriamente che i bambini sotto i sei anni possono non portare la mascherina ma quelli di oltre cinque dovranno vaccinarsi: avrebbero quantomeno potuto utilizzare lo stesso limite d’età

Rispondi a Neda Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.