Lo voglio così

Io lo voglio così. Confusionario, incostante, senza un tema preciso. Lo voglio con una storia, i pensieri dell’adolescenza, le paure davanti a ogni scelta, e i sogni che ho realizzato. Lo voglio libero, senza schemi o programmazioni, con le mie bozze incomplete, le mie mezze poesie, e quelle righe scritte in piena notte dopo le serate con gli amici. Lo voglio storto, antiorario, con i ricordi in mezzo al vissuto, e i vecchi articoli in cui mi spacciavo per un uomo. Lo voglio sincero, con i miei timori e le mie ricchezze, con i miei traguardi e le mie incertezze. E voglio che sia per tutti, anche se a volte non ho niente da dire. Mi voglio così, capace di sparire, ma certa di ritornare. Perchè so che avrò sempre qualcosa di apparentemente insignificante da raccontare.

Un pensiero su “Lo voglio così

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.