Canzone del giorno: Don’t you remember – Adele

Una voce unica. Un’artista eccellente. Un album che è una perla rara, scritto a 21 anni e intitolato proprio con quel numero, “21”, come fosse un capitolo di una storia racchiuso in quelle tracce. Ricordo che all’epoca avevo ancora dodici anni, passavo le estati con mia zia, e in macchina ascoltavamo Adele. Cantavamo a squarciagola quelle canzoni piene di malinconia, come se fossero degli inni alla vita da gridare fuori dai finestrini. Erano i nostri momenti, e li conservo come se fossero finiti ieri. Crescendo ho imparato ad ascoltare le sue parole, a capirle, a immergermi nel delicato dolore che raccontava, e mi sono resa conto di quanta ricchezza ci sia dietro la sua bella voce, e quanto sia dato per scontato che una bella canzone abbia un testo pieno di significato. Non è sempre così, sono rari gli artisti capaci di dare profondità alle parole che cantano, ma quelle parole non perderanno mai la verità che portano appresso: perché le emozioni non hanno una data di scadenza.

When will I see you again?
You left with no goodbye, not a single word was said

No final kiss to seal any sins
I had no idea of the state we were in

I know I have a fickle heart and a bitterness
And a wandering eye, and a heaviness in my head

But don’t you remember?

Don’t you remember?
The reason you loved me before
Baby, please remember me once more

When was the last time you thought of me?
Or have you completely erased me from your memory?
I often think about where I went wrong
The more I do, the less I know

But I know I have a fickle heart and a bitterness
And a wandering eye, and heaviness in my head

But don’t you remember?
Don’t you remember?
The reason you loved me before
Baby, please remember me once more

Gave you the space so you could breathe
I kept my distance so you would be free
And hope that you find the missing piece
To bring you back to me

Why don’t you remember?
Don’t you remember?
The reason you loved me before
Baby, pl
ease remember me once more

When will I see you again?

Traduzione:

Quando ti rivedrò ancora?
Mi hai lasciata senza un addio,
non hai detto una sola parola,
Nessun bacio finale che sigillasse ogni cucitura
Non avevo idea dello stato in cui fossimo

So di avere un cuore mutevole
e tanta amarezza dentro me,
E un occhio che vaga
e una pesantezza nella mia testa
Ma non ti ricordi?
Non ti ricordi?
La ragione per la quale mi amavi prima?
Tesoro, per favore, ricordamelo ancora una volta

Quando è stata l’ultima volta
che mi hai pensato?
O mi hai completamente cancellato
dai tuoi ricordi?
Perchè penso spesso a
dove ho sbagliato
Più lo faccio, e meno ne so

Ma so di avere un cuore mutevole
e tanta amarezza dentro me,
E un occhio che vaga
e una pesantezza nella mia testa

Ma non ti ricordi? Non ti ricordi?
La ragione per la quale mi amavi prima?
Tesoro, per favore, ricordamelo ancora una volta

Ti ho dato lo spazio affinchè tu avessi potuto respirare
ho mantenuto la distanza per farti rimanere libero
spero che troverai il tuo pezzo mancante
che ti riporterà indietro da me

Perchè non ti ricordi?
Non ti ricordi?
La ragione per la quale mi amavi prima?
Tesoro, per favore, prova a ricordarmi ancora una volta

Quando ti rivedrò ancora?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.