Nell’offesa

Scusa se non ti rispondo. Scusa se fingo di ignorarti. Scusa se sono testarda, e non lo ammetterò mai. Ma sono arrabbiata e mi sono già scordata il perché. Mi nascondo dietro il silenzio sperando che a cercarmi sia tu. Sono come i bambini, che mettono il muso e se ne vanno, con la musica nelle cuffie per non sentire nessuno. Aspetto che tu mi chieda “Che cos’hai?”. Con l’orgoglio di chi, pur di non cedere, aspetterebbe all’infinito.

2 pensieri su “Nell’offesa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.