Canzone del giorno: Oltre – Il Tre

Ci sono canzoni che portiamo nel cuore, anche se sono lontane anni luce dai nostri gusti musicali, anche se da soli non le avremmo mai scoperte, anche se in un altro momento forse ci avrebbero fatto schifo.

Questa è stata la colonna sonora della mia vacanza. Quella musica che si ascolta a vent’anni perché l’hanno messa su gli amici, e finisce per entrarti in testa, con tutti i ricordi di quei momenti vissuti insieme. Ha risuonato tra le pareti della nostra casa a Gallipoli, e dal bar della spiaggia fino ai nostri ombrelloni. Ha riempito i nostri silenzi e si è sovrapposta alle nostre risate. Poi, arrivata a casa, ho scoperto che in fondo non sono parole scontate. Ho scoperto che la canzone mi piace davvero, anche se i primi secondi farebbero storcere il naso. “Solo tu sai cosa senti, solo sai tu chi sei, chi parla non sa niente, sai che te lo direi“. Un mantra da portarci appresso, e da ripeterci quando gli altri ci dicono esattamente il contrario.

Yeah, yeah
Sentimi quando ti parlo
Fai attenzione, io ci sono, ma non mi vedi
Sì, mi piace, sto cantando
Senza cuore, senza premere mai quei freni
Forse domani smetto
So che non è così, baby, andiamo a letto
Non essere pesante, butta i vestiti
Per arrivare qui quanti sacrifici
Non c’ho mai avuto la testa con te
Sì, ma tu mi porti sempre oltre
Mi ripeti tutti giorni: “Stai con me”
Io ti voglio solo addosso su di me
Non c’ho mai avuto la testa, no, mai
Sono una testa di cazzo, ma ormai
Domani che cosa faccio, non lo so
Guido, non fare cazzate, come no

Questa vita so che spinge, spingi un po’ più di lеi
Se ti dice che ti mangia tu rispondile: “Okay”
Solo tu sai cosa senti, solo sai tu chi sei
Chi parla non sa niente, sai che te lo direi

Questa vita so che spinge, spingi un po’ più di lеi
Se ti dice che ti mangia tu rispondile: “Okay”
Solo tu sai cosa senti, solo sai tu chi sei
E chi parla non sa niente, sai che te lo direi
Quindi adesso grida: “Eh-eh, eh”

Quindi adesso grida: “Oh-oh, oh”
Nessun altro è come te, eh-eh
Cosa dire, non lo so, no, no

Guarda che dico davvero, esco da casa incazzato
Siamo partiti da zero, dopo non so nemmeno cosa ci è capitato
Ti meravigli di me, mi meraviglio di te, fermati e pensa
Mi meraviglio che vivo da sveglio questa vita qui, che meraviglia pazzesca
Penso a mettere il mio conto a posto
Ti piacerebbe che dicessi questa roba qui
L’amore per i soldi spesso non è corrisposto
Hai mai sentito una frase più vera di così?

Questa vita so che spinge, spingi un po’ più di lеi
Se ti dice che ti mangia tu rispondile: “Okay”
Solo tu sai cosa senti, solo sai tu chi sei
Chi parla non sa niente, sai che te lo direi

Questa vita so che spinge, spingi un po’ più di lеi
Se ti dice che ti mangia tu rispondile: “Okay”
Solo tu sai cosa senti, solo sai tu chi sei
E chi parla non sa niente, sai che te lo direi
Quindi adesso grida: “Eh-eh, eh”
Quindi adesso grida: “Oh-oh, oh”
Nessun altro è come te, eh-eh
Cosa dire, non lo so, no, no

Questa vita so che spinge, spingi un po’ più di lеi
Se ti dice che ti mangia tu rispondile: “Okay”
Solo tu sai cosa senti, solo sai tu chi sei
E chi parla non sa niente, sai che te lo direi
Quindi adesso grida: “Eh-eh, eh”
Quindi adesso grida: “Oh-oh, oh”
Nessun altro è come te, eh-eh
Cosa dire, non lo so, no, no

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.