Quelle parole che ti fanno sentire un puntino davanti a un gigante

Sentirsi minuscoli davanti ad una ragazza che ha trovato la strada per la felicità molto prima di tanti di noi…

E se c’è una persona che tutti dovremmo ammirare, per la sua forza, il suo coraggio, il suo amore sconfinato per la vita, questa è sicuramente Bebe Vio. Con la sua storia ci insegna ogni giorno a non arrenderci, a sentirci fortunati per le piccole cose che abbiamo, ad essere grati a tutte le persone che ci stanno vicino. Semplicemente, ci insegna a svegliarci ogni mattina con il sorriso.

Non ho seguito le Olimpiadi di Tokyo, non so quali medaglie abbia vinto l’Italia, ma Bebe è per me più di una qualunque sportiva. E’ una guerriera, una campionessa nello sport e nella vita. E per lei provo solo una gigantesca ammirazione.

Se sembra impossibile, allora si può fare!

Ce lo ha dimostrato. Due volte.

2 pensieri su “Quelle parole che ti fanno sentire un puntino davanti a un gigante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.