Non ci sarà perdono

Nei film l’arrivo dei marziani è rappresentato così. Il cielo rosso anche di notte, la pioggia di cenere, le palle di fuoco, le fiamme che lambiscono la strada.

Nei film…

Solo che oggi quei marziani siamo noi.

Parassiti della Natura che ci è stata donata. Capaci di uccidere per il solo gusto di farlo. La Terra non ci appartiene, siamo solo gli ospiti ingrati, senza rispetto, che a poco a poco, con una furia cieca, la stanno distruggendo.

Perderemo. Abbiamo già perso. Davanti alle migliaia di ettari ridotti in cenere, agli ulivi millenari incendiati, agli animali bruciati vivi, ai raccolti annientati, alle aziende abbattute, alle case danneggiate, alle persone sfollate, davanti a questa tragedia non può esistere perdono: no, nessuno.

Ogni singola foglia, ogni essere vivente, ogni centimetro quadrato di terreno andato in fumo, è un omicidio commesso dall’Uomo. E quell’Uomo, prima o poi, dovrà pagare. Fosse anche l’ultimo atto della nostra specie sul pianeta.

11 pensieri su “Non ci sarà perdono

  1. Pingback: Non ci sarà perdono – Evaporata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.