Cose che voi umani non vorreste vedere mai

Ho appena visto un video, che non riporterò qui per non dare ulteriore risalto a chi non lo merita, ma che mi ha turbata come pochi altri prima d’ora.

Una donna che su un aereo, con la mascherina abbassata, si è lasciata andare a insulti pesanti contro un’altra ragazza, rea di essere una “lesbica di m***a” e di portare le mèche ai capelli, con la scusa del “siamo in un paese democratico”. Dopo l’intervento dello steward, la stessa ha allungato le mani per tirarle la ciocca con prepotenza, distribuendo calci a quelli che provavano a intervenire.

La società comincia davvero a spaventarmi.

18 pensieri su “Cose che voi umani non vorreste vedere mai

  1. La gente è sempre stata mostruosa, solo che adesso, in un mondo sempre connesso, riusciamo a vedere molte più manifestazioni di questa mostruosità rispetto a vent’anni fa.

      • Ti faccio un esempio: il bullismo. Molte notizie a riguardo, articoli, video in rete… è peggiorato?
        No. Venti-trenta anni fa c’era tanto quanto, ma non faceva notizia, perché internet non c’era e sui giornali/telegiornali (che si trovavano solo in edicola o nel salotto di casa) si parlava di altro.

      • Beh è un esempio particolare, ti potrei rispondere che in un certo senso è peggiorato, proprio grazie a internet, ma non mi sembra che faccia cosi tanto notizia nemmeno oggi

      • Io ho 50 anni. Trent’anni fa non esisteva UNA notizia sull’argomento.
        Oggi se ne parla, spesso a sproposito. Ma questo è il problema principale di internet: finisce tutto in un calderone.

        Anni fa, su Twitter, pubblicai una dettagliata intervista a uno scrittore in occasione del lancio del suo “Il palo sul lago”.
        Tutto inventato, libro, scrittore…e scritto con registro talmente surreale che era impossibile non capire lo scherzo.

        In venti mi chiesero dove poter trovare il libro.

        Il vero e il falso sguazzano nella stessa pozza.

      • Su questo non ti posso dar torto, del resto basta guardare quante notizie false vengono diffuse prima di essere smentite. Ma io credo che internet abbia rappresentato un’opportunità dalla doppia faccia, una positiva, e un’altra negativa, per tutti coloro che hanno spostato i loro comportamenti aggressivi dietro una tastiera, e a questo mi riferisco quando dico che forse in parte il problema è peggiorato

  2. Questo genere di persone mi fanno davvero rabbia, si nascondono dietro il “è la mia opinione” per offendere gratuitamente. E chiariamoci: quella non è un’opinione, è un’offesa grave a una ragazza che non ha fatto nulla di male. È umiliante. Certa gente non ha proprio empatia… Povera ragazza

  3. Non hai idea di quanto mi abbia fatto incazzare quella scena… ad un certo punto ho sperato che qualcuno la prendesse a sberle o la sedasse..

    Poi ho pensato che anche questa è democrazia.. ma il sangue al cervello che mi è salito.. davvero io non so che avrei fatto in quell’occasione, spero solo sia stata denunciata visto che ha sputato e quegli atteggiamenti in aereo (come in nessun altro luogo) NON si devono avere!

    Schifo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.