Notizie folli

In questio giorni, forse per la primavera, forse per qualche effetto dell’allergia, ho letto una serie di notizie assurde a dei livelli colossali:

  • Cominciamo con il caso della nonna di Fedez. Metto le mani avanti dicendo non venero la coppia Ferragni-Fedez come punti di riferimento del nuovo millennio, non amo che mostrino ogni singolo minuto della propria vita privata, e non sono d’accordo con la sovraesposizione mediatica del figlio Leone, ma una cosa va loro riconosciuta: non hanno paura di esporsi. Magari non sempre, ma in certi casi la verità l’hanno fatta emergere loro. Così è accaduto che Chiara Ferragni pubblicasse su Instagram le sue lamentele contro la regione Lombardia, la gestione ridicola del piano vaccinale e le carenze sul piano sanitario. Il giorno dopo la nonna di Fedez, ancora in attesa del vaccino, è stata chiamata per riceverlo, dopo aver ben verificato che fosse effettivamente “la nonna di Fedez”. Avrebbero potuto stare zitti, ma non lo hanno fatto. Eppure forse aveva ragione Orwell quando ha scritto nel suo romanzo che “Tutti gli animali sono uguali, ma alcuni sono più uguali degli altri“. Di questi tempi, poi, un po’ animali lo stiamo diventando.
  • Passiamo al caso di Lecce e degli assorbenti negati. Perchè a quanto pare, secondo una legge, vendere gli assorbenti dopo le 18 sarebbe vietato, in quanto non si tratta di un bene di prima necessità. Anzi, se proprio noi donne vogliamo acquistarli, dobbiamo autocertificare di avere il ciclo. E qualcuno ancora spera che toglieranno l’IVA dal 22%…
  • Ho letto oggi che a Brescia sono state lanciate delle molotov contro un centro vaccinale. Devo commentare la notizia o mi posso astenere?
  • In tutto questo la zona rossa di Pasqua incombe, mentre alcuni vacanzieri pare siano riusciti a prenotare stanze in Bed&Breakfast fantasmi, e senza mai essere fermati hanno attraversato l’Italia allegramente da Milano a Bari. Lo sanno i casellanti autostradali, che invano denunciano all’Ansa la situazione. In compenso, sopra casa mia, ha circolato un elicottero per un’intera giornata, fisso sulla stessa zona, come se cercasse tracce di festini illegali sui tetti spioventi.

Ma domani è Pasqua, e se solo avessimo i soldi per farlo potremmo incontrarci tutti alle Maldive, con l’unico sacrificio di una quarantena al nostro ritorno. Chissà, magari il prossimo anno prenoto prima…

15 pensieri su “Notizie folli

  1. Sì bhe’… perché non hai visto cosa ci è arrivato in Sardegna in meno di 4 gg…..e noi non possiamo spostarci di 3 km per andare dai cugini pena multe da 535 euro in su’.
    Ma buona Pasqua eh?

  2. Conosco persone che se ne fregano bellamente delle limitazioni di spostamento, e ieri sono partite in auto tragitto Padova>Zurigo.
    Papà, mamma, figlio. E tutti e 3 sono medici.
    Per dire…

  3. Qui in Italia ogniuno fa ciò che gli pare e lo sai perchè? Tutti pensano di non avere conseguenze, forse il virus ha prenotato anche lui per le vacanze andandosene all’estero…
    Buona Pasqua anche a te 🕊️😊

  4. Ferragni-Fedez: non li seguo ma ho apprezzato, se ognuno avesse il coraggio di farlo, invece penso che alcuni furbetti hanno fatto vaccinare ….
    Lecce e gli assorbenti negati: credimi non ci volevo “credere”…gioco di parole ma è così, mi sono chiesta per l’ennesima volta dove stò viendo…
    Sul resto sorvolo perchè la mia domanda sarebbe la stessa…

Rispondi a tuttacolpadimurphy.wordpress.com Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.