Canzone del giorno: Vent’anni – Maneskin

Ci sono canzoni che raccontano una generazione. Canzoni che sono uno specchio di ciò che abbiamo vissuto. Canzoni che con parole semplici scavano nelle nostre emozioni. Tutti abbiamo avuto vent’anni, con la voglia di cambiare il mondo e la paura di fallire, con la sensazione d’essere incompresi e il desiderio di farsi capire. Spiegarlo non è facile, perché a vent’anni si porta addosso il peso delle aspettative, si ha la forza di correre per chilometri ma non il coraggio di scegliere una meta. A vent’anni si è insicuri, fragili, sognatori, felici. E’ quell’età bellissima in cui ci si sente adulti, ma anche un po’ bambini. “Ho paura di lasciare al mondo soltanto denaro, che il mio nome scompaia tra quelli di tutti gli altri“, perché a vent’anni si pensa in grande, anche se sembra un po’ una missione impossibile, perché solo a quell’età si riesce a vedere fuori dagli schemi, a sognare di volare verso le opportunità che fuggono. La conclusione del brano è meravigliosa, una verità che in pochi riescono a cogliere, la risposta alla paura che richiede tanta conoscenza di sé: farà male il dubbio di non essere nessuno, sarai qualcuno se resterai diverso dagli altri“.

I Maneskin sono una band di giovanissimi, con tutte le carte in regola per costruirsi un brillante futuro. Possono crescere ancora tanto, ma era da tanto che in Italia mancava questa musica, il rock spensierato che ogni tanto si ferma a riflettere, e quegli assoli di chitarra che sono come una seconda voce. Il loro modo di raccontare la vita è già efficace così, semplice come lo sguardo dei vent’anni, senza giri di parole o metafore rubate, pieno di immagini universali e sogni condivisi. “E andare un passo più avanti, essere sempre vero, spiegare cos’è il colore a chi vede bianco e nero”, perché la vita è così, ti chiede tanto e ti dà tantissimo, ma forse il modo migliore per lasciare il segno è viverla davvero.

Io c’ho vent’anni
Perciò non ti stupire se dal niente faccio drammi
Ho paura di lasciare al mondo soltanto denaro
Che il mio nome scompaia tra quelli di tutti gli altri
Ma c’ho solo vent’anni
E già chiedo perdono per gli sbagli che ho commesso
Ma la strada è più dura quando stai puntando al cielo
Quindi scegli le cose che son davvero importanti
Scegliamo oro o diamanti, demoni o santi
E sarai pronto per lottare, oppure andrai via
E darai la colpa agli altri o la colpa sarà tua
Correrai diretto al sole oppure verso il buio
Sarai pronto per lottare, per cercare sempre la libertà
E andare un passo più avanti, essere sempre vero
Spiegare cos’è il colore a chi vede bianco e nero
E andare un passo più avanti, essere sempre vero
E prometti domani a tutti parlerai di me
E anche se ho solo vent’anni dovrò correre
Io c’ho vent’anni
E non mi frega un cazzo, c’ho zero da dimostrarvi
Non sono come voi che date l’anima al denaro
Dagli occhi di chi è puro siete soltanto codardi
E andare un passo più avanti, essere sempre vero
Spiegare cos’è il colore a chi vede bianco e nero
E andare un passo più avanti, essere sempre vero
E prometti domani a tutti parlerai di me
E anche se ho solo vent’anni dovrò correre
Per me
E sarai pronto per lottare, oppure andrai via
E darai la colpa agli altri o la colpa sarà tua
Correrai diretto al sole oppure verso il buio
Sarai pronto per lottare, per cercare sempre la libertà
C’hai vent’anni
Ti sto scrivendo adesso prima che sia troppo tardi
E farà male il dubbio di non essere nessuno
Sarai qualcuno se resterai diverso dagli altri
Ma c’hai solo vent’anni

9 pensieri su “Canzone del giorno: Vent’anni – Maneskin

  1. Mi hanno colpito da subito e li seguo da quel momento, sono interessanti dal punto di vista dell’udito ma forse, almeno per me, ancora di più da quello dei messaggi che lasciano nei loro testi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.