Whatever it takes

Io me lo ricordo, quel whatever it takes. Quelle parole che hanno salvato l’euro dalla speculazione, che hanno risollevato i paesi PIIGS dal baratro, che sono ricordate oggi come il simbolo della rinascita dalla crisi finanziatia. Whatever it takes. È questo che ci manca. È questo che ci serve. E magari non ne capirò niente, ma per la prima volta da tempo sento che potrei tornare a credere in questo Paese.

12 pensieri su “Whatever it takes

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.