Oggi

Non sembra che la vita stia per cambiare di nuovo. La piazza piena di gente, le grida dei bambini, le famiglie a passeggio, nonostante il sole tramonti presto e cominci a fare freddo. La gioia che si diffonde per le strade, come se fosse una qualsiasi domenica di un anno fa. Da tempo non vedevo Bologna così felice. Non riesco a immaginarla diversa, vuota, con le strade buie, i tavolini vuoti e le serrande abbassate. Non riesco a immaginarla senza i suoi artisti di strada, senza gli studenti universitari in centro, senza il profumo delle caldarroste la sera. Bologna è magica, in questo periodo, e forse tutto questo non tornerà più per un po’ di tempo, ma io so che un giorno sarà diverso, un giorno tornerà tutto come prima.

Domenica pomeriggio in centro con un’amica, a chiacchierare sedute sulla scalinata. Che bella, Bologna. Eppure oggi sembrava che tutti, in qualche modo, fossero lì per farle un saluto. Ciao, Bologna, resta sempre così come sei. Perché in effetti la vita sta per cambiare, sta cambiando da mesi.

Ma nelle note di un pianoforte in Piazza Maggiore, in quel silenzio incantato dal suo delicato sussurro, ho chiuso gli occhi e mi sono sentita a casa.

10 pensieri su “Oggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.