Viaggio a Ischia attraverso immagini – Parte undici

View this post on Instagram

– Le piante grasse hanno qualcosa di bellissimo, qualcosa che probabilmente invidio. La capacità di crescere da sole, senza mollare mai. Anche quando ci si dimentica di loro, quando non ricevono cure e luce del sole per giorni, il verde brillante non svanisce, la loro linfa non smette di scorrere. E poi sanno difendersi, ma in questo sono brava anch'io. Con gli aghi che intimoriscono gli estranei, le piante grasse sono come un portone chiuso, protetto da un cane. E come me, che guardo da lontano, ma alle prime domande nascono le risposte. Ma dentro siamo tutti più morbidi, per chi ha il privilegio di scoprirlo. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia #cactus #piantegrasse

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

hhttps://www.instagram.com/p/CAaKyPcH-Oq/?igshid=d6i2147m92z7

View this post on Instagram

– Era lontano il tempo dei giochi in spiaggia, delle corse verso il mare, e degli amici che sarebbero presto scomparsi, lasciando solo ricordi freschi di grandi risate. Era lontano il tempo di una volta, quando il mio ombrellone era anche il tuo, e si scavava a mani nude sognando di trovare l'acqua. Era lontano quel sogno ad occhi aperti guardando i lettini chiusi, e tutto era evanescente, avvolto dalla purezza dei ricordi infantili. Come se nulla potesse tornare come prima. Una spiaggia vuota di ombrelloni chiusi, come fiori che devono ancora sbocciare. E una nebbia che inghiottirà i ricordi, perché il tempo è passato, e quei momenti sono troppo lontani per afferrarli. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

View this post on Instagram

– Mi piace fermarmi a guardare. La purezza dei bambini… La loro capacità di vivere ogni secondo, con lo stesso sorriso e la stessa voglia di costruire, a volte più degli adulti, un posto migliore. I loro sogni… Se li ascoltaste, vi rendereste conto di quanto è semplice rendere le cose possibili. A volte basta soltanto chiudere gli occhi. Come i bambini. Loro che ci insegnano ogni giorno la bellezza, la fortuna di essere vivi, l'importanza di stare insieme, basterebbe fermarsi a guardare per capirlo. Capire che a volte sono loro a insegnare a noi. Sono loro da ascoltare, da capire, da ammirare. Perchè in fondo non hanno rabbia e non hanno rancore, non hanno nemmeno paura, solo un animo buono e mille desideri, che faranno di quel bambino un uomo. Se solo potesse rimanere anche il bambino… #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

View this post on Instagram

– Dovremmo avere tutti una vita vista mare. Forse è vero. Forse è uno dei regali più belli che si possano ricevere. Una vista sul mare… Una vista su quello che abbiamo attraversato, sugli ostacoli che abbiamo superato, sulle paure che abbiamo sconfitto. E sulle occasioni ancora da cogliere, immerse sotto un velo di schiuma negli abissi salati. Una vita vista mare, in cui tutto è lì, a portata di sguardo, immenso e maestoso, il nostro tempo scandito dalle maree. Ci sono tutte le emozioni, in quel mare. E avere un luogo in cui trovarle quando le abbiamo dimenticate, io credo valga tantissimo. Ce la meritiamo tutti una vita vista mare. E non è come un pranzo sul terrazzo panoramico, non è così semplice e mondano, anzi. Bisogna saperlo vivere, il mare. E avere il coraggio di abbattere la distanza, raggiungere la riva, e tuffarsi. Non avrebbe senso vederlo per tutta la vita, e non sfiorarlo mai. Se esiste, se è lì, e se ci accoglie anche quando abbiamo paura, o quando siamo troppo fragili per la sua natura irruenta, forse le lezioni più importanti non si imparano a vista. Ma vivendo. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

View this post on Instagram

– Scale che scendono e che salgono, verso mondi sopraelevati, scale nascoste dietro gli angoli, verso gente sconosciuta, scale antiche, di pietra, e gradini su cui inciampare, perché gli occhi sono sempre distratti da ciò che è luminoso. Scale che finiscono, e se ti guardi indietro vedi una strada in discesa, prospettiva ingannevole del tuo vissuto, ma non vuoi tornare, vuoi andare avanti, perchè hai salito ogni gradino con la curiosità di sapere. Ed ora che ci sei, è quello il tuo mondo, il tuo percorso. Ci sono scale da salire in compagnia, scale da scendere ad occhi chiusi, scale su cui fermarsi, magari a metà, e aspettare. Ma la vita è fatta anche di questo. Di ripide salite che qualcuno ha affrontato prima di noi, e ha costruito su di esse una scala, perchè nessuno dovesse più ferirsi sul proprio cammino. Non sapremo mai i loro nomi. Ma quei gradini sono stati fatti dall'uomo, sempre alla conquista del luogo più alto, irraggiungibile e segreto, e se l'universo è fatto anche di scale, significa che tutti possiamo inseguire il nostro destino. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.