Viaggio a Ischia attraverso immagini – Parte quattro

View this post on Instagram

– A volte ho desiderato di poter volare, solo per stare da sola sospesa sul vuoto, sull'acqua celeste del mare, e osservare la spiaggia da lontano senza udirne i rumori. Volare in silenzio, sfiorare le onde con una mano, e non raggiungere mai l'orizzonte, perché l'orizzonte viaggia con noi. Ambiziosa, un po' come Icaro, ma pur sempre razionale. Cosi mi sono sempre limitata a scalare le vette dei monti, a raggiungere a piedi il punto più alto della collina, per ammirare come un falco il mondo sottostante, e sentirmi come in volo. C'è lo stesso silenzio, lassù. Lo stesso profumo di aria pulita. Lo stesso vuoto. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia #orizzonte #terrazzasulmare

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

View this post on Instagram

– Le agavi sono così strane, all'apparenza morbide, carnose, lisce, con quelle foglie che si spingono fuori dal vaso, gonfie di linfa vitale. E poi ci sono le spine, impercettibili, che sfregano la pelle ma danno solo un po' di solletico. Sono bellissime e minacciose, come piovre di terra, meduse dell'aria. E tu le guardi da lontano, sfiori le punte taglienti, il dorso liscio dei tentacoli vivi, e quelle scritte che qualche incivile ha tracciato con un coltello. Ferite secche, quasi guarite, ma ti domandi se anche le agavi, quando sanguinano, provino dolore. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia #agave

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

View this post on Instagram

– Hai mai visto una pianta argentata? Dico davvero, un argento prezioso, brillante, come quei rari oggetti che conservi chiusi a chiave, perché temi che qualcuno possa portarteli via. Questa pianta è dello stesso colore. Da lontano sembra un grigio spento, ma quando ti avvicini la luce del sole gioca con la sua linfa, come se avesse dentro di sè tanti piccoli diamanti, e si tinge d'argento vivo. È un gomitolo di rametti flessibili, morbidi al tatto, come tante vecchie collane legate insieme, impossibile scioglierne i nodi alle radici, ma soltanto sfiorare con delicatezza la superficie. Argento che non è metallo ma natura, eppure quasi più raro, d'un valore che non si può calcolare. Argento che non è in gioielli ma in una siepe, esposto agli sguardi dei curiosi, alla pioggia battente, agli invadenti raggi solari, e a chi, senza rispetto, ne strappa un pezzo per portarselo a casa. Ma non perde mai il suo colore. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia #siepe #giardinobotanico

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

View this post on Instagram

– A volte cerco di guardare il panorama, ma c'è qualcosa che me lo impedisce, qualche ostacolo, qualche ramo che si è messo in mezzo. E allora mi chiedo: non è forse anch'esso un panorama? Che senso ha correre intorno per cercare di vedere il più lontano possibile, quando poi ci perdiamo le cose più semplici, a portata di mano, sotto i nostri occhi da sempre? Anche quel ramo che si è messo in mezzo. Sì, anche lui merita di essere guardato. E potresti anche scorgere qualche uccello che vi si è posato sopra, o un gioco di luci e ombre che in una veduta tutta aperta sarebbe irrealizzabile. Fermati, mi sono detta. L'orizzonte lo cercherai dopo. Mi sono fatta strada con gli occhi tra le agavi e il ramo, ed è stato bellissimo. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia #natura #panorama

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

View this post on Instagram

– Sì, il coccodrillo è finto, non sta per attaccare nessuno. E poi che belli i coccodrilli, così aggraziati e pazienti, capaci di attendere il momento giusto probabilmente più di noi, e di scattare per afferrare la preda senza mai tentennare. Io sono cresciuta con una canzoncina, "Cocco e Drilli", di una vecchia edizione dello Zecchino d'Oro. È la storia di una coppia di coccodrilli inseguiti da un cacciatore, che riesce a catturare Drilli per fare della sua pelle "borsette e beauty-case", ma il coraggio di Cocco riesce a salvarla. Sono cresciuta immaginando il romanticismo tra i coccodrilli, ma soprattutto la crudeltà dei cacciatori. E non importa se si tratti di conigli, tigri o alligatori, se siano animali da compagnia o predatori, la sofferenza che un animale prova è la stessa. A prescindere da tutto. Quindi sì, il coccodrillo è finto, ma è cosi che dovrebbe vivere: libero. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia #coccodrillo #coccoedrilli

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

View this post on Instagram

– Ho sempre immaginato le ninfee come piccole isole galleggianti, che vanno alla deriva finché la corrente non si ferma. Fiori leggeri che non si bagnano mai, nemmeno sotto la pioggia, nemmeno se un'onda dovesse improvvisamente travolgerli. Le ho sempre viste nei disegni, nelle fotografie, nei videogiochi, e la gente nelle mie fantasie ci saltava sopra, o vi si rifugiava in mezzo, come in un mondo chiuso dentro ad uno scrigno. Ho scoperto più tardi la loro bellezza e debolezza, i loro colori, e la pace silenziosa in cui vivono immerse. #writing #scrittura #blog #quotes #post #scritturacreativa #citazioni #pensieri #photography #photographer #photo #nature #fotografia #foto #canon #ischia #ninfea

A post shared by Penny (@_ilmondodelleparole_blog) on

2 pensieri su “Viaggio a Ischia attraverso immagini – Parte quattro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.