A luci spente

Ci sono foto che parlano da sole. E la Casa Bianca a luci spente è l’ennesimo simbolo di un anno di declino.

Oscurità.

Oblio che tutto annienta, e un futuro che non si vede,

immersi in una notte perpetua senza stelle,

navighiamo a vista tra le guerre mute,

spaventati dal prossimo, arrabbiati col mondo

su una strada che torna sempre al punto di partenza,

ormai sfatta, intrisa di violenza.

E chi dovrebbe infondere la pace, scappa.

Siamo vittime dei nostri stessi fantasmi,

di quelle scelte scellerate del passato

dei passi fatti ad occhi chiusi e senza idee:

ma è oggi quel “senno di poi” che ci fa capire,

capire la strada che abbiamo intrapreso,

gli errori che abbiamo commesso,

e la voglia di cancellare tutto.

La Casa Bianca ha spento le luci, e non stupiamoci se diventa ogni giorno più difficile, ogni giorno un sogno più grande, di ritornare a vivere con la fiducia nel domani.

Ogni forma di odio è pericolosa.

(La stella di Donald Trump sulla Walk of Fame completamente distrutta)

7 pensieri su “A luci spente

  1. Si che aveva promesso America first… Sarà già un miracolo se, dovesse essere rieletto, alla fine del secondo mandato, esisterà ancora una entità statale con uguale denominazione.

  2. Periodo oscurantista negli USA odierni.
    Oscurantismo di pensiero, oscurantismo etico, religioso, storico.
    Ma sai che ti dico? Se lo meritano. Perché ognuno è artefice del proprio destino, ed il popolo statunitense ha scelto di vivere così: con le armi in casa, con il razzismo nel cuore, con un presidente inadatto in ogni circostanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.