23 pensieri su “1 2 3

  1. “Peggio” per chi? Probabilmente è quel momento in cui si attraversa “l’imbuto” di un cambiamento. Quando capisci che il tuo tempo è stato utilizzato una, sue, tre volte per una persona e poi…semplicemente smetti di rgalarglielo. “Peggio” mi fa intendere che c’è un rimpianto; quello di non aver vissuto una quarta, quinta, sesta. Quel “peggio” mi indica che c’è un’abitudine di tenere aperto il cuore. Quindi, forse sarà pure sbagliato, però è comune. L’alternativa è “meglio”. Il tempo tanto, ti mette davanti quello che vuole lui.

    • In realtà ho scritto “peggio” perché la cosa peggiore non è tanto smettere di provarci quanto più smettere di tenerci, per quanto le due cose possano essere collegate… l’abitudine a tenere aperto il cuore? Sono pienamente io, anche quando arrivo a non a 3 ma a 99, poi la centesima volta l’altra persona mi dimostra interesse, si apre una porticina… sono fatta così, non riesco a sbarrare i portoni

      • Avevo compreso il tuo riferimento allo smettere di tenerci; conosco quel sentimento di delusione per se stessi quando si smette di dare possibilità a qualcosa che forse non l’ha mai richiesta..da questo la mia minuscola riflessione. Il povero nostro cuore non conosce confini: un pregio, talvolta. Buona giornata, Penny. Stefania

      • Allora ci siamo capite perfettamente, è vero alle volte è un pregio, altre volte è dura in un contesto prevalentemente cinico, ma si sopravvive 🙂
        Buona giornata a te 😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.