Facciamo chiarezza insieme a Ultimo: i fantasmi vengono alla luce

Aggiorno questo post a distanza di un giorno, perché la verità sta venendo a galla in tutto il suo orrore.

Non si può mai stare tranquilli, un artista giovane che è arrivato secondo al festival di Sanremo dopo un solo anno di musica, amato dal pubblico, onesto nel dire le cose, si ritrova al centro di una polemica che ha coinvolto i giornalisti. Onestamente non ne ho capito l’origine, ma il dialogo è stato il seguente:

Una polemica contro l’onestà. Contro il coraggio di dire le cose come stanno. Credo sia imbarazzante il comportamento di certi giornalisti, che pur di parlare e far parlare montano a loro piacimento le notizie, facendo passare gli altri per quello che non sono e montando dei casi nazionali basandosi sul nulla o quasi. Perché poi chi è superficiale si ferma al primo titolo: Ultimo sbotta contro i giornalisti, “mi avete rotto il ca**o”. Ma non è propriamente così. Qui sotto la realtà dei fatti.

I giornalisti hanno definito Ultimo un pagliaccio, uno stronzetto, come dei bulletti di quartiere. E sono gli stessi che hanno insultato il Volo gridando merde! in sala stampa, e ridicolizzandoli durante l’esibizione. Io sono sconcertata dalla pochezza di certe persone, che indossano addirittura i panni di giornalisti, ma dentro non sono altro che bambini mai cresciuti, maleducati e privi di rispetto. Ringrazio nel mio piccolo per chi ha avuto il coraggio di scegliere la verità. Che vergogna.

30 pensieri su “Facciamo chiarezza insieme a Ultimo: i fantasmi vengono alla luce

  1. E’ imbarazzante che vogliano far passare una vittoria decisa dalla giuria come una vittoria del pubblico, una vittoria degli interessi e i cantanti che non sono scemi e lo sanno hanno tutto il diritto di arrabbiarsi!

      • Sanremo è un festival nazional popolare perché è il popolo che deve scegliere la canzone italiana più bella, quindi c’è qualcosa che non va quando chi ha avuto il 46,5 dei voti dal pubblico arriva secondo e vince chi prende il 14 e qualcosa per cento!
        Il voto della giuria non può e non deve ribaltare il voto della gente, è una vergogna!

      • Esatto, ed è quello che Ultimo ha cercato di spiegare, lo ha detto su Instagram scusandosi addirittura con i propri fan che hanno speso soldi per votarlo… ha centrato proprio il concetto

  2. Non conosco il cantante, nè la polemica perchè non ho seguito il festival, ma concordo con il tuo pensiero. Spesso la gente si ferma al titolo, a volte molto fuorviante, e così si creano casi inutili.

  3. La “polemica” legata ad Ultimo non è altro che la rappresentazione corrente di ciò che il giornalismo musicale italiano è diventato: uno stagno pregno di affermazioni fuorvianti, dove il tutto è riportato a seconda di ciò che si vuole riportare e a ciò che conviene riportare.
    Ultimo non ha fatto altro che portare la verità di un pensiero che qualsiasi artista in una competizione ha ben implementato in testa.
    La differenza sta nell’esprimerlo o meno, ma esiste!

  4. Soluzione adatta: chi di dovere prenda questi giornalisti e li radi dall’ordine.

    Soluzione comune: si grida allo scandalo e si cerca di proteggere i giornalisti dal cattivone di turno vaneggiando sulla censura della stampa.

  5. Le regole del voto si conoscevano anche prima, inutile lamentarsi dopo se non è andata come si sarebbe preferito. Apprezzo la sincerità di questo ragazzo che ha saputo esprimere con pacatezza la sua disillusione. Poi, diciamolo, ma Sanremo è così importante? Già non se ne parla più (oggi, 12 febbraio)

    • Certo, giustissimo, il regolamento lo conosceva e sicuramente ha parlato anche la delusione… io condivido che vada cambiato qualcosa perché tutti coloro che hanno votato spendendo soldi lo hanno visto perdere.. Ma sanremo non è così importante, o meglio non lo è vincerlo, se non per l’Eurovisio

  6. …Ultimo li ha ridicolizzato con i sold out in tutte le citta da Nord a Sud…e un conceryo allo stadio Olimpico di Roma il 4 luglio che rimarrà nella storia.
    Lincompetenzace faziosità é stata battuta dal vero talento . Il ragazzo che ha vinto…quanti album ha pubblicato? A parte l’Eurovision
    In quanti palazzetti si è esibito?
    Il bulletto rosicone vi ha stesi tutti!!

Rispondi a Laura Parise Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.