Fissavo di notte

Fissavo di notte una stella

Una sola

Puntino brillante nel cielo

Una macchia

Sbagliata

E quella fissava me di nascosto

Un bagliore arrogante

Folle pretesa d’illuminare la notte

Una stella da niente

Che una nube da sola

Potrebbe ammazzare

Ma lei fissa me da lontano

Come l’unico occhio del cielo

Ed io fisso lei

Con lo sguardo incantato

A vederla giacere

Corpo morto dorato

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Perseide💫 ha detto:

    Più brillano più perdono vita…. è vero. ❣️

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.