ULTIME NOTIZIE

Da poco si è saputo degli importanti impegni che stanno in queste ore allarmando i parlamentari dell’Unione Europea, impegnati ormai senza sosta tra i banchi di Bruxelles per prendere una decisione. La spinosa questione è stata definita cruciale per gli equilibri internazionali, per la pace nel mondo e per la lotta alla povertà, tanto che qualsiasi altra tematica da discutere è stata rimandata a data da destinarsi. Il peso della votazione ha provocato crisi di agitazione in aula, e un principio di attacco cardiaco ad un membro della Commissione. In attesa dei risultati, si leggono i primi commenti su Twitter, che parlano di “svolta epocale”, “impareggiabile traguardo”, “un avvenimento che tutti stavamo aspettando”. Qualcuno si è azzardato a dire che “cambierà le nostre vite: da domani vivremo tutti in un mondo diverso”. La proposta è stata verificata e modificata più volte prima di essere sottoposta a votazione, e data l’importanza e la gravità del suo contenuto si è ritenuto necessario presidiare gli edifici con personale armato e membri dell’esercito. A breve ulteriori aggiornamenti.

Approfondimento:

L’Unione Europea intende abolire il passaggio dall’ora legale all’ora solare.

I vantaggi dell’ora legale sono dunque solidi, ma allora perché si desidera abolirla? Una delle ragioni principali risiede nell’ora di sonno in meno, alla quale molte persone fanno fatica ad abituarsi rapidamente, sperimentando malesseri associabili a quelli del jet lag. Stanchezza, irritabilità, perdita di concentrazione e produttività sul posto di lavoro, nausea e inappetenza sono tra i più comuni e diffusi. Del resto abbiamo un nostro orologio biologico – legato ai cosiddetti ritmi circadiani – ed è naturale avere delle difficoltà quando avvengono cambiamenti improvvisi come quelli introdotti dal passaggio tra ora solare e legale. Secondo alcune controverse teorie, inoltre, ciò potrebbe avere un impatto sulla pressione arteriosa e di conseguenza sul rischio di sviluppare eventi vascolari. Va infine considerato che la maggiore stanchezza sperimentata dalle persone più sensibili può essere alla base di incidenti, soprattutto sulle strade, ma anche in questo caso non vi sono solidi dati statistici a sostegno.

continua su: https://scienze.fanpage.it/benefici-e-svantaggi-dellora-legale-perche-la-commissione-europea-vuole-abolirla/

In pratica spostare le lancette di un’ora può avere effetti mortali. Strano, credevo fossero le malattie, gli attentati terroristici, gli assassinii, gli incidenti stradali causati da distrazione… E allora per viaggiare da un fuso orario ad un altro cosa succede? Si innesca un autocombustione del cuore?

Per fortuna che c’è l’Unione Europea! Lei sì che salverà il mondo! Ci priverà delle ore in più di luce solare, ci costringerà ad accendere tutte le lampadine di casa, con le bollette che si alzeranno, l’inquinamento alle stelle, gli animali a soffrire e morire senza che nessuno muova un dito, e l’umanità si sarà macchiata di una nuova colpa: IGNORANZA.

25 pensieri su “ULTIME NOTIZIE

  1. Unione Europea: 28 nazioni.
    Popolazione: oltre cinquecento milioni di persone.
    Al sondaggio per adottare ora estiva tutto l’anno hanno partecipato poco più di quattro milioni e mezzo di persone, dei quali l’ottanta per cento è stato favorevole a mantenere l’ora legale per tutto l’anno.
    Ma ci si prende per il c…?

  2. Dio sei impareggiabile, meravigliosa, stupenda. Bravissima, la tua sagacia ed ironia non hanno limiti eppure pensavo di avere una lingua biforcuta, scusa ma nulla a confronto a te. Sono una sputacchia. ❤️

  3. Ho letto anch’io e c’è una grossa confusione in merito, perché hanno deciso sì di abolire un passaggio ma ancora non hanno deciso se abolire l’ora legale o quella solare. Ciò che si legge sui vari siti di informazione (veri o non) contribuisce ad aumentarla questa confusione invece di chiarirla.

    • Certo c’è confusione… anche se io credo sia una questione che poteva di certo essere affrontata più avanti, dopo aver risolto gli evidenti problemi dell’ue… quindi ora solare o legale che sia, mi chiederò sempre perché

  4. Obiettivamente preferisco l’ora solare, ma comunque ritengo l’UE un’inutile invenzione di gente che ha voluto copiare gli USA.

  5. Una risata me la sono fatta volentieri. Poi ho pensato che per circa 80/90 giorni all’anno il mio bioritmo -e quello di altri milioni di persone- viene centrifugato dai turni di notte e… niente, dovremmo mandarli a lavorare seriamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.