Apro il mio diario #38

Il passato torna, sotto forma di momenti, torna per sconvolgere le tue giornate e le tue certezze, riaprire vecchi portoni arrugginiti, e farti assaporare di nuovo quei profumi. Ritorna, e nonostante questo non importa come sia finito tutto, perché in questo passato rinnovato ci stai bene, come quando nel camerino provi un vestito e scopri che è della tua taglia. Non ti arrabbi per averlo perso, perché restano dei muri ancora in piedi, delle idee che non si possono conciliare, e allora vivi nel passato quei pochi momenti concessi, e ridi, e ti diverti, e racconti a tutti che sei stata bene. Doveva essere un sacrificio immergersi nel passato e sbattere la testa in un labirinto sconvolto che non sai più risolvere. E invece ci sono tutti, ora lo sai. Cresciuti, cambiati, magari dopo aver commesso errori, e chi non li commette? Ma in questo passato hai ritrovato una cosa: le risate. Sono batate quelle a farti stare bene, in un solo pomeriggio davanti ad un computer e i compiti da fare. Quella semplicità che non pensavi si sarebbe colorata d’oro. E invece forse dubitiamo troppo, forse il passato è davvero in grado di stupirci, di cambiare i nostri stessi ricordi rendendoli più chiari, più felici. Sarà la fiducia, sarà che in questi momenti io ci credo, e mi sento parte di qualcosa che non mi appartiene, lontanissimo, diversissimo, indecifrabile. Ma stringo forte ogni momento, perché non riesco mai a negare a qualcuno una seconda possibilità.

6 pensieri su “Apro il mio diario #38

  1. E fai bene la seconda possibilità c’è l’appello, ma TU non negarti mai la Cassazione.
    Si tocca con mano che nel scriverlo hai sofferto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.