Apro il mio diario #33

Ci sono situazioni, eventi, giornate che ti fanno crescere. Ti fanno sentire quasi gigante, intrappolata nel corpo arruffato di una ragazza liceale, un poco inadeguata, o forse soltanto incompresa da tutti. Come quel primo litigio. Non capivo, forse, che l’obiettivo era la pace, che la rabbia non può mai vincere, che non si affrontano le cose dietro ad un cellulare. Ho capito che le parole possono essere fraintese, e perfino le persone, con quella rara capacità di trasformare tutto in oro. Ho capito che a volte è giusto fermarsi, e fare un passo indietro. Chiedere scusa non è mai facile. Ma anche quando il mondo è in fila dietro di te, per gridarti nelle orecchie che hai ragione, ecco, si può sbagliare lo stesso. In tanti modi. Di tre litiganti, io sola ho chiesto scusa. Non potevo non farlo, non è da me. Ma ho imparato in tutto questo quanto è brutto litigare, lasciarsi andare alla rabbia del momento, frasi che non si pensano, punti che non sono nel posto giusto, e forse non dovrebbero esserci nemmeno. Ho capito quanto può fare male un litigio. E quanto coraggio ci vuole per allungare il braccio in mezzo alla battaglia, fermare il tempo e capirsi di nuovo. Non ero mai stata colpevole e nello stesso tempo avvocato. Ma nella vita ci sono esperienze che lasciano dietro di sé ampio spazio per riflettere. A tutti quanti.

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Perseide💫 ha detto:

    Non sempre ci si riesce… è umano farsi cogliere dal disappunto e creare un litigio. Ma se si é intelligenti tutto si rimedia . Quando la calma raggiunge il nostro intimo. Cosa importante. Bisogna volersi davvero bene e stimarsi … o non si trova nuovamente il sereno.

    1. Ehipenny ha detto:

      Verissimo tutto, e non è da tutti riuscirci credo.. 🙂

  2. Kikkakonekka ha detto:

    Io non sono bravo a litigare, ma sono altrettanto poco bravo a chiedere scusa.

    1. Ehipenny ha detto:

      Non è facile, io ci ho messo un po’ per impararlo con certe persone, sono orgogliosa e testarda 😅

      1. Kikkakonekka ha detto:

        Anche io sono testardo, ma preferisco sempre il dialogo.

      2. Ehipenny ha detto:

        Certo quello sempre, altrimenti non si va da nessuna parte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.