Young signorino

[…] Fumo, fumo, fumo e rido
Mmh ha ha ha
Lei ride, ride, ride
Mmh ha ha ha
Alfa-
Alfa-
Alfabeto ah uh
Ah uh
Ah uh ah
Rari, rari, rari, rari
RAWR RAWR RAWR RAW
Scotta, scotta, scotta, scotta
*ansimare*
[…]
La schiaffeggio mentre ride
Mmh ha ha ha
Mangio, mangio caramelle
Gnam gnam gnam gnam
Africa, buon vino
Ku ku ku ku ku ku
Non mi piace questa tipa
Nah nah nah nah nah
Voglio la tipa del tipo
Uh uh uh uh uh uh uh
Sì, l’ho già lasciata incinta
Ahiahiahiahiahi
Parla, parla, parla, parla
Ba ba ba ba ba
Si si si si si-Signorino
Si si si si

Da “Mmh ha ha ha” di Young Signorino

Poesia. Poesia che i futuristi leggono e scatta la denuncia per diffamazione.

Young signorino è il fenomeno del momento, anche se definirlo fenomeno è un controsenso, e pure offensivo per i fenomeni. È impossibile definirlo senza commettere blasfemia. È un trapper, artista di musica trap. Ha diciannove anni e viene da Cesena. È stato rinchiuso in clinica psichiatrica. È stato in coma per abuso di farmaci. È padre. In un’intervista, riporto le testuali parole, ha detto al mondo:

Quando dici che tuo padre è Satana vuoi provocare?

No, in quel caso sono serio. È veramente mio padre, Satana. So che è lui. Mi ha aiutato moltissimo quando ne avevo bisogno. Per me è un padre affettuoso e anche coi mocassini. Sono il Marilyn Manson italiano. Sono molto informato sul satanismo. Anche mio figlio mi deve chiamare così: “papà Satana”.

[…]

È per questo che fai musica?

Il mio scopo è cambiare le regole nel mondo. Voglio un nuovo Ordine Mondiale, un pianeta molto molto strano. Devo rimanerci solo io e quelli con la mia mentalità. Riuscirò a convertire tutti e sono sicuro che ce la farò. Finora sta andando bene, molta gente mi segue. La mia mentalità da Signorino che si veste elegante ma con una mentalità strana. (?!)

Continuando la descrizione, Young signorino ha tatuati in faccia un coltello, due lacrime, la scritta SEX, uno scarabocchio, KISS ME sotto le labbra, LOVE EVERYBODY sulla guancia, e un altro scarabocchio all’attaccatura dei capelli. Il taglio di capelli ha un buco rapato sul retro della testa, come se al barbiere fosse partito per sbaglio il rasoio. Il singolo “Mmh ha ha ha” conta più di 11 milioni di visualizzazioni e più di 130mila apprezzamenti, fortunatamente a fronte di 360mila oppositori. Young Signorino è già approdato nel mondo della musica, contattato dalle case discografiche, che fanno un tiro alla fune per accaparrarsi il denaro. Young signorino fa parlare, fa discutere, fa litigare, fa muovere le nostre coscienze, sensibili alla deriva in cui si trova la musica oggi. Il ragazzo pubblica sui social riferimenti agli psicofarmaci, alle droghe, alle sostanze stupefacenti, confonde le menti per animare i dibattiti e salire in cima alle classifiche. É dannatamente furbo. Ma è preoccupante che un personaggio del genere sia libero di definire arte i propri barbari versi, e di organizzare concerti con un pubblico di cani e porci, è preoccupante che i suoi contenuti folli siano alla portata di tutti, anche di chi oggi ha dodici anni e già un cellulare. É preoccupante, perché nessuno può più controllare lo sconfinato mondo che è la rete. Succede così che un diciannovenne drogato, con dei graffiti sulla faccia, che emette versi e rumori animaleschi, sopra una base musicale che sembra un disco rotto, ecco: succede che questo ragazzo ha successo. Non so come, non so perché. Così come non so che cosa vogliano dire i suoi testi, non so quale Marilyn Manson lui abbia visto, non so se sia musica, rumore, fastidio, non so se finirà presto nell’oblio della dimenticanza, o se davvero travolgerà il mondo della musica lasciandoci soltanto dischi di barriti, tonfi, gargarismi e parole in libertà. È pura incertezza. È imbarazzante. È vergogna. Ma se penso che 130mila persone hanno apprezzato Young signorino, se penso che c’è gente disposta a pagare per ascoltarlo dal vivo, se penso che addirittura le imprese della musica fanno a gara per averlo tutto per sé, mi verrebbe voglia di perdere ogni fiducia nel genere umano. Perché non è più solo un ragazzo che si crede figlio di Satana. No. È una schiera di persone, dotate di cervello funzionante, che forse non sanno più distinguere la musica da un video virale, e un video virale da un’idiozia che andrebbe di certo censurata. Sono tanti, abbastanza da potersi far sentire. Posso temere queste persone? Posso dubitare di queste persone? A volte, come in questi casi, vorrei solo poter portare il calendario indietro fino al secolo scorso, e riempirmi le orecchie di tutte le poesie sensate che sono state composte in duemila anni di storia. Abbiamo tradito l’arte, l’abbiamo calpestata, masticata, distrutta. E chissà se un giorno quella stessa arte avrà il coraggio di perdonarci, e di tornare da noi…

Young signorino è la dimostrazione di quanto siamo manipolabili, suscettibili alle provocazioni, lo siamo a tal punto che non riusciamo a non schierarci, contro o a favore, regalando ai personaggi discutibili uno spazio immeritato di visibilità. Io compresa, e chiedo scusa per questo. Ma non so stare in silenzio mentre la società è in un pieno ed irreversibile degrado. Non ce la faccio. Lasciatemi scrivere, perché ho bisogno di certezze, ho bisogno di sapere che ancora esiste, da qualche parte, un barlume di lucidità mentale. Vi prego.

35 commenti Aggiungi il tuo

  1. silvia ha detto:

    Che vuoi che ti dica? Questi soggetti per me sono pericolosi, soprattutto per i ragazzini che lo ascoltano, e invece vengono esaltati, ma io sono ormai vecchia, mi fa piacere che anche tu la pensi in questo modo, davvero non c’è più il minimo di intelligenza e di dignità nella scelta delle persone da pubblicizzare!

    1. ehipenny ha detto:

      Fortunatamente c’è chi è cosciente dei danni che questi personaggi possono provocare, il problema sono quelli che ci possono cadere… lui poi fa di tutto per far parlare di sé e la cosa non aiuta…

  2. Sei sempre a generalizzare… sei peggiore di lui se generalizzi.

    1. ehipenny ha detto:

      Io non generalizzo, ho messo anche i numeri, 130mila persone, e a loro mi sono riferita… nel finale del post forse sono stata più generica, ma è sempre sottinteso che non sono tutti degradati, se dovessi specificare ogni volta con nome e cognome gli interessati non finirei mai😅

      1. Io e te dobbiamo parlare… e mi fermo qua!

  3. Paola ha detto:

    Mi esimo dal dire cosa penso perché trovo di uno squallore devastante

  4. Vittorio Tatti ha detto:

    Io non sapevo chi fosse, ma parlandone mi hai reso partecipe della sua esistenza (chiaramente non lo cagherò nemmeno di striscio).
    A volte, anche se capisco lo sdegno, è molto più conveniente stendere un velo di pietoso silenzio.

    1. ehipenny ha detto:

      Fai bene, non merita di essere considerato un minuto di più… purtroppo quasi nessuno ha steso il velo di pietoso silenzio, nemmeno Young signorino stesso…

  5. Paola ha detto:

    Gente così “seguita”…..È un disastro!!!!

    1. ehipenny ha detto:

      Concordo… è un disastro davvero…

      1. Paola ha detto:

        Si

  6. illettorecurioso ha detto:

    Ultimamente sento sempre parlare di questo tizio e non avevo la minima idea di chi fosse. Ora sto male a saperlo, che schifo!

    1. ehipenny ha detto:

      Lo so, anche io preferivo rimanere nell’ignoranza poi ho iniziato a sentirlo ovunque…

  7. Emozioni ha detto:

    Se questa è musica, aiutooooooooooo😖

    1. ehipenny ha detto:

      Non lo é! Difendiamo la musica vera! 😨

  8. mo1503 ha detto:

    Meno male che esistono gruppi come gli zen circus, afterhours brunori sas , solo per citarne alcuni. Le case discografiche sono governate da manager e non da musicisti ed ecco a cosa ci portano. Se poi vuoi farti ancora del male Cerca bello figo.mi astengo dal fare commenti su entrambi

    1. ehipenny ha detto:

      L’ho già sentito come nome, può essere lo abbia anche già ascoltato purtroppo… da citare anche la Dark polo gang per la non profondità dei testi… terribile quanti siano ormai, e quanto jn alto nelle classifiche…

  9. Judith ha detto:

    Soprattutto quando pensi a quanti giovani talentuosi vi siano nel mondo della musica e a quanti studi e sacrifici abbiano fatto… ma va avanti uno che barrisce..

    1. ehipenny ha detto:

      Esattamente… molto triste..

  10. Ed io te la posto ahahahha faccio il Penny-monello 😀

    Scherzi a parte Pennuccia, sai qual è il vero punto? Più se ne parla (bene o male) di questi idioti da Web e più questi fanno soldi. Facci caso, la testa non ti manca.

    Voglio fare una canzone trap ove dico solo: “PEPEPEPEPEPEP PENNY” XD

    1. ehipenny ha detto:

      Lo so, penso proprio sia il suo scopo…
      Penso che faresti soldi con quella canzone 😂

  11. Erik ha detto:

    Post molto interessante che cela risposte e commenti molto delicati, a mio avviso, post perfetto per un commento di TADS…

    detto questo prima volta in assoluto che vedo e sento parlare di questo ragazzo… anche se avevo già visto la sua faccia da qualche parte ma non aveva attirato la mia attenzione tanto da cercare informazioni su di lui..

    1. ehipenny ha detto:

      Io l’ho scoperto da un’amica che me lo ha fatto sentire quando ancora non era così “famoso” ed è stato traumatico… io mi sono informata solo per approfondire lo stato di degrado 😅

  12. Kikkakonekka ha detto:

    Io preferisco “Young Cagnolino”, l’hai visto su youtube?
    Morir dal ridere!

    1. ehipenny ha detto:

      L’ho visto sì! Un genio 😂

  13. TADS ha detto:

    ringrazio l’amico Erik per avermi segnalato questo interessante post, non mi affascinano i casi singoli ma credo comunque che il soggetto in questione (con annesso seguito) sia solo l’ennesimo figlio di una genitorialità da galera, più o meno come quel ragazzino di 13anni andato in coma etilico durante una festa notturna. Qualche calcio in culo e qualche mappino sul coppino (intendo ai genitori in primis)… spesso valgono più di mille teorie.

    il web è come un prato, se metti un fiore arrivano le farfalle, se metti una merda arrivano i tafani, testi da canna del gas a parte, credo che molti di questi ragazzi dovranno ricorrere, pedissequamente, a droghe e alcol per reggere l’immagine che vedono riflessa nella specchio

    Se una come la Ferragni guadagna milioni di euro… di che vogliamo stupirci???

    1. ehipenny ha detto:

      Ringrazio entrambi per la visita! Hai reso perfettamente l’idea, la merda che attira i tafani 😂
      Chiara Ferragni è scandalosa, ma molto furba anche lei… il peggio sono però quelli che fanno guadagnare certi elementi…

  14. loredana ha detto:

    Felice di avere una certa età, che mi consente di non ascoltare certa “musica” e leggere certi testi…sinceramente non so chi sia il tizio, e nemmeno ci tengo a conoscerlo. Fortunatamente mia nipote in fatto di musica ha altri gusti, più “normali” 😂

    1. ehipenny ha detto:

      Io sono imbarazzata da certa musica che circola oggi, tranne certe eccezioni fortunatamente… io mi rifugio nei miei gusti musicali a costo di essere la sola a conoscere certi artisti, molti sono della generazione di mio padre 😁

  15. alexiel80 ha detto:

    Bah, ascoltare certi rumori è solo indice di scarsa cultura musicale e di un minimo di gusto e anche questi elementi vengono spesso assorbiti dai genitori (che visto la fascia di età sarà probabilmente gente che ascolta i più classici pezzi sanremesi apprezzandoli.). Le case discografiche è vero che son furbe ma è anche vero che tale furbizia è canalizzata verso gente che è capace di ascoltare certa immondizia quindi torniamo sempre al fatto che in giro è pieno di gente che non dovrebbe essere fornita di padiglioni auricolari perchè non in grado di usarli. Detto ciò per me st’individuo è il nulla e come tale lo considero e mi ci rapporto.

    1. ehipenny ha detto:

      Sottoscrivo tutto quanto! Anche se credo la colpa non sia più di tanto dei genitori, a quell’età si comincia a seguire la massa dei coetanei, e se un gruppetto comincia a diffondere un certo video poi quel video lo conoscono tutti… anche a 13 14 anni non si ha una cultura musicale solida, e nemmeno la capacità di capire che questo è un personaggio dannoso che diffonde messaggi dannosi…
      Concordo anche per me é il nulla più totale, spererei solo sparisse dalla bocca di tutti…

  16. Evaporata ha detto:

    Se può interessarti Dolcenera ha fatto una interessante cover di questa canzone. Penso che Young Signorino sia un poverarccio che ci ha provato e ci è riuscito. Sai non serve grande abilità per profanare cervelli ottusi. Basta stupi(di)re con un semplice “faccio quello strano”. Commette reati raccontan do quanto è bello disfarsi? Probabilmente no. Lui è disturbato mentalmente, ma non è scemo. Chi gli va dietro è scemo e basta. Purtroppo questi sono i sottoprodotti del regresso culturale.

    1. ehipenny ha detto:

      Ho sentito la Cover di dolcenera, devo dire che é stata geniale, le ha dato dignità quando ne aveva meno di un jingle pubblicitario… su tutto il resto concordo pienamente, lo scemo non é lui, anzi tutt’altro purtroppo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.