10 pensieri su “La vendetta è dolce e non mia

  1. Vendetta “non tua” nel senso che qualcun’altro la compia per te, una specie di sicario inconsapevole? O nel senso che prendi le distanze dalle tue stesse parole, come ti piacessero come suono ma non come sostanza?
    ml

    • Sicario inconsapevole, sì, si potrebbe definire così… quando ho scritto la frase auspicavo, e vale tutt’ora, che qualcuno faccia a questa persona il male che questa persona ha fatto agli altri… so che sembra infantile, forse più che questo vale il concetto che “raccogli quello che semini” 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.