24 dicembre

Aspetto il Natale con i miei Babbi Natale. E chi sono i miei Babbi Natale? Tante persone, tante presenze importati, tanti ritorni, tante ombre che immagino in cielo a pregare, un poco, anche per me.

Un tempo ci credevo. Sentivo i rumori, i pacchi scivolare dalla finestra fin sotto al letto, e ne sono oggi più convinta di prima, perché la mia mente di bambina felice sapeva sognare le favole migliori. Ricordo ancora adesso il tuono sordo che in famiglia mi facevano ascoltare: non ho mai capito come avessero fatto. E poi ricordo la scia della slitta tra le stelle, quando una sera mio zio mi portò alla finestra, e seguimmo per minuti interminabili le stelle, il puntino della slitta. Quando mio zio se n’è andato, Babbo Natale é morto con lui. Era la sua anima, e per me resterà sempre colui che gli ha dato vita.

Oggi Babbo Natale sono tutte quelle persone che ci sono, per me, per la mia famiglia, per i miei amici, per le persone a cui tengo, anche se non le conosco del tutto. È mio padre, che raramente bada a spese, e devo a volte intervenire perché non compri il negozio. É mia madre, che ha scarsa fantasia, come me, e mi chiede di accompagnarla per cercare il regalo giusto. Sono le amiche, quelle che aiutano me, e che ad ogni Natale mi fanno trovare un pensiero incartato con sopra il mio nome, e per me soltanto questo vale già tutto. Sono i partenti lontani che chiamano a casa, e domandano di me, i vecchi amici di famiglia che mi ricordano neonata, e quelli che vorrebbero potermi rivedere. I miei Babbi Natale non hanno la barba, nè un cappello o un cappotto rosso. I miei Babbi Natale non vivono in Lapponia, non guidano una slitta, non hanno le renne magiche, non sono conosciuti dal mondo intero. Sono piccole persone nell’universo, che nel loro essere piccole danno quanto più possono per dimostrare il proprio amore.

È così cambiato, il mio Natale. Ma la famiglia é rimasta. La tradizione della Vigilia, il cenone a casa degli zii, l’attesa prima di aprire i pacchetti, e mia madre che curiosa cerca quelli con il suo nome. É rimasto perfino l’effetto sorpresa, perché i miei Babbi Natale non infilano dei soldi infilano una busta, loro comprano, e cercano di farmi piacere, magari un vestito, un bracciale, un libro nuovo, doni dal profumo e dal sapore unici. Mio padre la chiama poesia. La poesia del Natale.

A sedici anni ho cominciato ad essere un po’ Babbo Natale anch’io. Ho cominciato a comprare i regali alle amiche, e mi sono resa conto di quanto bello sia, quanta gioia ti doni uscire da un negozio con il pensiero che forse, nella semplicità del gesto, qualcuno troverà il motivo di un sorriso. È buffo pensarci, passare ore a cercare, tra gli sguardi fuggenti intorno alla casa, qualcosa da comprare, perché le idee sono sempre banali, perché ci vuole pratica e una certa dose di empatia per scegliere il regalo giusto. Io non so se ce l’ho. Io sono tendente al banale. Ma l’impegno ce lo metto tutto.

Ho un desiderio, da qualche Natale a questa parte: andare a Ischia, per conoscere quei parenti lontani che nessuno mi ha mai presentato. Mio padre li ha perdonati. Ed io sono stata orgogliosa di lui, qualche Natale passato. Vorrei soltanto avere anch’io quell’occasione di presentarmi, di dire chi sono, e che ci sono. Ischia è l’isola che il babbo del mio babbo ha adorato, e quel pezzetto di famiglia dispersa oltre il mare la immagino, come un quadro da indagare. Chissà se un giorno sarà Natale anche con loro.

Si stava meglio quando l’unica preoccupazione era se Babbo Natale riuscisse o meno a decifrare la grafia della letterina.

(RubinoMauro, Twitter)

E se non vedete più Babbo Natale è solo perché avete smesso di guardare il mondo con gli occhi di un bambino.

(emituitt, Twitter)

Babbo Natale non esiste, ma quella bugia lascia qualcosa di magico nel cuore.

(istintomaximo, Twitter)

Forse babbo natale non esiste, ma i sorrisi dei bambini che ci credono sì.

(postofisso2012, Twitter)

11 commenti Aggiungi il tuo

  1. Volpina Blu ha detto:

    Auguri gentile ragazza ♥

    1. ehipenny ha detto:

      Auguroni a te di cuore! 😘

  2. Paroledipolvereblog ha detto:

    Cari auguri🎆🎄

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie! Di nuovo ricambio ❤

      1. Paroledipolvereblog ha detto:

        👍😁

  3. 65luna ha detto:

    Auguri! 65Luna

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie di cuore! Ricambio con piacere 😘

  4. Poesie Stralciate ha detto:

    Tanti cari auguri.
    Carlo

    1. ehipenny ha detto:

      Carissimi auguri! 😘

  5. Erik ha detto:

    Un rapido passaggio giusto per augurarti Buon Natale!!!

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie mille! Ricambio di cuore, a te e famiglia 😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.