21 dicembre

Aspetto il Natale con i defunti più cari, e quelli che ingiustamente se ne sono andati nel silenzio, senza uomo alcuno a cercarli dovunque, disperato. Defunti che non potranno trascorrere questo Natale in famiglia, e che probabilmente temeranno il freddo, ed il buio di un cimitero spento, perché le luci lungo le strade hanno offuscato i lampioni. Ci penso, a Natale, perché anche la mia tavola si è ristretta, e negli anni ci sono persone che se ne sono andate, sempre troppo presto, così si dice in giro, presto rispetto al Natale imminente che non hanno mai potuto vivere. Vorrei poter spedire un dono, a chi non c’è. Sarebbe bello che ci fosse un modo per incartare il proprio amore in un pacchetto, e poi spedirlo, volante, su di una slitta fatata. Invece è Natale e il consumismo ci divora, ci regaliamo oggetti da custodire negli anni, ma gli scontrini scoloriscono nei cassetti, scadono le garanzie, e sapete cosa? Mia nonna ha conservato fino all’ultimo respiro un mio regalo di Natale, un portachiavi che ho fatto per lei da bambina, appeso come un piccolo trofeo. Sono convinta che il Natale si percepisca ovunque, anche dove non so se esista qualcosa. Oltre l’infinito, oltre il cielo. Mi piace pensare che tutti quei Natali perduti sulla terra, possano essere festeggiati altrove, in un ambiente di certo più magico e più caldo di questo. Ci sono defunti che sono stati strappati alla vita con la violenza delle bestie, corpi distrutti, volti sfregiati, speranze e sogni buttati al vento, senza il tempo di ricevere una scatola per portarli in Paradiso. Per questo Natale mi piacerebbe che mille palloncini prendessero il volo, e portassero in alto i nostri respiri, i pensieri di bontà sincera che portiamo con noi, mi piacerebbe che ognuno ricevesse il suo palloncino, e con esso possa discendere per un poco su questa terra materiale, per scartare di nuovo i regali in famiglia. Sogno troppo. Ma conosco cosa vuole dire l’assenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.