15 dicembre

il

Aspetto il Natale pensando a chi è stato vittima di qualche ingiustizia. Mi viene in mente sentendo ripetere ai bambini che a Natale siamo tutti più buoni. Ma è così? Le tentazioni, gli errori, le doppie facce svaniscono come nebbia? Aspetto la nascita di Gesù Bambino pensando che un tempo, qualcuno di ignoto, ne ha scritto la storia: un bambino che avrebbe dovuto portare la pace, la gioia, il rispetto reciproco, l’amicizia e l’amore. E invece siamo pronti a farci la guerra con le parole, con le armi, con i silenzi e con i muri. Penso a chi sta dall’altra parte dei muri, a chi vorrebbe sbirciare le decorazioni degli altri, ma nemmeno una fessura è stata lasciata scoperta, nemmeno una speranza minuscola. A Natale dovremmo essere tutti più buoni. Non per i regali, i panettoni, la slitta con le renne. No. Essere buoni pensando a chi per tutta una vita è stato buono, ma il bosco dell’umanità l’ha inghiottito. Ingiustizie evitabili, ingiustizie stupide che hanno fatto tanto male. Come una errata sentenza, persone innocenti sono state ferite, picchiate o incarcerate a priori, a volte ammazzate, prima del prossimo Natale. Dovremmo essere più buoni, trovare la capacità di vederlo, di vedere le pagine stampate male di questo equilibrio sbagliato, gridarlo a gran voce, “NON È GIUSTO!”, perché non è più quel capriccio del bimbo che vuole il giocattolo: si impara a capire, a riconoscere le domande senza risposta possibile. E non è giusto, no, nemmeno a Natale, men che meno a Natale. Se cercano il perdono, se cercano una casa, se cercano un amico, io aprirei loro ogni portone, perché a Natale, tra le mani, non ci sia una sola forchetta ma due.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...