8 dicembre

il

Aspetto il Natale con i vicini di casa, inevitabile osservarli fare l’albero, tutti assieme, con la figlia che sta crescendo e forse ha smesso di fare i capricci, ma pretende, come me a tredici anni, di essere un’adulta. Mi perdo a guardali dalla finestra, quando provano le luci intermittenti, che riflettono le palline di natale. Mi perdo a fissare il padre che monta il presepe, nell’angolo del salotto, dove non riesco a vederlo. È la tradizione che accomuna ogni famiglia, e per un attimo è come se non ci fosse più vetro a separarci, come se bastasse un balzo per raggiungere il terrazzo ed entrare. A volte immagino di portare a spasso il loro cane, che si annoia nel cortile spostando con il naso il pallone. Immagino di aspettare la famiglia rientrare, fino a sera, e accendere le luci dell’albero appena dopo il tramonto, così che dalla mia finestra brilli, come tante piccole stelle di una costellazione, in lontananza. È una vicinanza segreta, che non esiste neppure. Ma Natale avvicina ogni cosa, ed ogni cosa ha un profumo, un colore, un calore da emanare anche per chi non è partecipe, ma dalla finestra scruta una stanza chiusa, e sogna di entrarvi. Vivo in un condominio di matti, e la pace di quel cortile, di quella villa, io la invidio. Vi regna un’armonia magica, e ai pranzi domenicali l’albero abbandonato si affaccia dal balcone, a controllare che i bambini, giocando, non si facciano male. Aspetto il Natale anche così, sospesa nell’attesa, con il tempo che scorre, a tratti sempre uguale, e l’evidenza del suo fluire, gli addobbi accessi nella notte.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. kikkakonekka ha detto:

    Io ho fatto oggi albero e presepio. Nessuno sforzo, basta estrali e montarli, in 13 minuti avevo già terminato.

    1. ehipenny ha detto:

      Qui invece ha lavorato Padre, solo albero quest’anno, ma è stato impegnativo… le palline della bisnonna sono fragili 😅

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.