5 dicembre

il

Aspetto il Natale con la mia chitarra tra le braccia, chiusa da troppo tempo nella sua custodia nera. Da mesi si era rotta la stampante, i brani da suonare si sono accumulati in una lista infinita, dai titoli che già canticchio nel silenzio della stanza, con le dita che rimbalzano sul tavolo di legno. Alcuni nemmeno li ricordo. Altri non li conosco. Altri ancora un po’ li accenno, con le dita insicure sulla tastiera. Quelli vecchi li ho già dimenticati. Improvviso da troppo tempo melodie inventate, che rappresentano il caotico divenire del quotidiano. Mi manca studiare davvero un brano, suonarlo fino alla nausea, finché ogni nota non suona, a costo di arrabbiarmi perché la mano non sta ferma. Mi manca registrare ogni traguardo, e riascoltarmi come una spettatrice ad un concerto. Mi manca sfogare ogni ansia così, con le dita sulla chitarra e lo sguardo lontano. Vorrei avere il tempo almeno per giustificarmi, e invece non è una scelta, se quelle corde rischiano di spezzarsi. La porterei con me sull’autobus, se non fosse sempre pieno. Suonerei nel tragitto per la lezione, se non facesse così freddo. Tra una pausa e l’altra, colmerei ogni silenzio senza bisogno di parole. Ma i brani a memoria non li riesco ad imparare. Vorrei solo il tempo per spaziare tra i generi, affinare nuove tecniche, ricordare antiche melodie. Perché poi ogni tanto la prendo, la chitarra, e appoggiata al termosifone riempio la casa di casino, di note in fibrillazione, di rumori ritmati che nascono dall’istinto. In quei momenti immagino di suonare in piazza, con un cappello rivoltato davanti e qualche persona distratta che mi ascolta. Non sarei capace di farlo. Non saprei intrattenere. Non saprei nemmeno suonare. La mia musica è tutto un caos. Ed é con lei che aspetto il Natale, perché un anno ho suonato i brani natalizi davanti a mia nonna, e spero che quest’anno torni qui ad ascoltarmi, dal cielo.

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Silvia ha detto:

    C’è sempre… 🙂

  2. fulvialuna1 ha detto:

    La tua chitarra farà la magia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...