Cade la castagna

Nel crepitio sommesso

Le foglie riarse

D’ottobre inoltrato

Un silenzio ancestrale

Dei passi velati

Che cantano in coro

Castagne fibrose

Un cuore in un guscio

Ed un ultimo volo di morte

TOC!

Lo squarcio di membra

Un grido pietoso

La vita che rotola intorno

E ‘l disperdersi muta

Tra polvere e ghiaia

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. Hell-GengisJokerBaneKhan ha detto:

    Non cadere Pennyyyyyy 😀

    1. ehipenny ha detto:

      Non cado, non cado 😁

      1. Hell-GengisJokerBaneKhan ha detto:

        La Penny 😀

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie mille! ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...