Il primo parziale di macroeconomia

Quello preparato in due giorni. Quello che, finito il programma, ho smesso di frequentare. Quello che non faceva paura, poi si, poi di nuovo no. Quello del tasso di inflazione, del mercato monetario, dei tassi d’interesse, delle Banche Centrali. È una materia affascinante, che riesce a legare ogni tassello come se si trattasse di un puzzle. Il professore poi, la adora. E se passa un treno sui binari vicini lui si ferma, se può scherzare con uno studente lo fa, se qualcuno non ha capito lui rispiega. Il tutor sembra invece un personaggio dei cartoni animati. Ha la voce del fantasma dei navigatori satellitari, che scandisce parola per parola, allunga le vocali, a volte s’incanta, senza contare gli aneddoti sui suoi nove anni in America, e il giorno 11 settembre 2001, quando aveva la pretesa di salire su di un aereo. Bastava guardarlo in faccia per non arrestarlo. È un buono. E ci fornisce delle slide meravigliose. Sta di fatto che macroeconomia mi sembra di averla capita, ma è difficile ripeterla, è come se avessi un grosso groviglio in testa, e non riuscissi a svolgerlo senza formare dei nodi. E poi ho il pensiero delle lezioni successive, perse perché tornavo a casa e studiavo solo storia economica, la mia croce, la mia ultima fatica da Ercole. È l’ultimo parziale. I fuorisede torneranno a casa. Le ansie sono per adesso finite. Dal 6 di novembre l’orario delle lezioni fa spavento: ma è normale, vuoi che il mio compleanno non sia uno spartiacque efficiente?

Ora si aspettano solo i risultati.

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Paroledipaola ha detto:

    Mio figlio fa economia aziendale………. mi sembra di sentirlo parlare mentre ti leggo😁😁😁😁

    1. ehipenny ha detto:

      Che bello! Mi sento meno sola allora 😅

      1. Paroledipaola ha detto:

        Ottimo😊😊😊

  2. silvia ha detto:

    Ho sempre odiato questa materia ed in fin dei conti passai l esame ma nn l ho mai capito fino in fondo 😦

    1. ehipenny ha detto:

      Io invece se avessi il tempo leggerei tutto, tutte le lezioni e gli approfondimenti, perché ho come la sensazione di perdermi un pezzo di materia 🙂

  3. Affascinante, ma non farebbe per me, non mi piacciono i numeri.
    Buona fortuna Penny! 😀

    1. ehipenny ha detto:

      Se non ti piacciono i numeri, hai fatto bene 😅

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.