Breve favola triste e morale

Un giorno un vicino di casa scemo, affacciandosi al balcone, vide un gatto addormentato. Con un gesto secco gli lanciò contro un pomodoro, e il gatto scappó.

Morale della favola: l’età anagrafica non coincide mai con l’età cerebrale.

[Tratto da una storia vera]

13 commenti Aggiungi il tuo

  1. kikkakonekka ha detto:

    Vale specialmente per gli adulti.
    Un giorno se vuoi farti un’idea vienimi a trovare in ufficio.

    1. ehipenny ha detto:

      Credo basti anche il mio condominio 😂

  2. GengisJokerBaneKhan ha detto:

    Quel micio era un Penny, ci scommetto tutto 😀

    1. ehipenny ha detto:

      Razza rara 😆

      1. GengisJokerBaneKhan ha detto:

        Si, ho risposto di là!

  3. Ghiandaia blog ha detto:

    Un pomodoro di cattiveria.😝

    1. ehipenny ha detto:

      E deficienza 😂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.