At salùt, France’!

Sulla papamobile ai quindici chilometri orari, hai sfrecciato lungo via Saragozza come un tir sull’autostrada, dopo due giorni di attesa ti ho visto così, una figura di corsa, come una mosca che non si lascia acchiappare, non credo che tu mi abbia vista, strabica con un solo occhio nel cellulare, e l’altro per te, non so se tu mi abbia salutata, del resto hai mosso di cinque gradi la mano, e qualcuno gridava come un tifoso di calcio, “FRAN.CE.SCO! FRAN.CE.SCO!”. Ti ho visto per metà, e per l’altra metà ti ho seguito in televisione, tra un pensiero e l’altro, con un canale che andava e non andava, insomma, di te ne so quanto prima. Ero a dieci spanne da te. Per mezzo secondo lo ero. Poi hai sgasato e ti ho perso di vista. Leggerò il discorso che hai fatto per gli studenti, perché là in mezzo dovevo esserci anch’io. È andata così. Piove. Ti ho visto e immortalato con una dose di fortuna somma non da poco. E come sei venuto te ne andrai, restituendoci una Bologna un po’ più ricca e felice di prima.

Messaggio riservato: Bella, France’, te magnè lu turtlèn? Per un dè che la ven zo’ che Dio la manda, (Pardòn!), un turtlèn in un ban brod è la miglior roba da magnèr. E ve’ che sei vuoi, stasera te posso invider per una carsintèn con la murtadela ol parsòtt, però la tua papamobile deve paghèr il parcagg. Fame savair. At salùt, France’!

E chi è bolognese intenda.

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. 😀 un bel piatto di tortellini in una giornata di pioggia, saranno stati ottimi per Francesco…..e pure una bel panino con la mortadella 😉 e il parcheggio per la papamobile? lo avrà pagato?
    Penso che sì in questa domenica tipicamente autunnale l’Emilia e la Romagna, hanno avuto una loro nuova giornata di storia

    1. ehipenny ha detto:

      Allora vedo che il messaggio è stato decifrato! Prossima volta ti chiamo, per i tortellini e per la murtadela 😅 A parte gli scherzi, concordo, è stata oggi una giornata bella e importante :))

  2. kikkakonekka ha detto:

    Bisogna riconoscere che Papa Francesco sta facendo un gran lavoro di “cucitura” tra la chiesa e la gente comune, io lo apprezzo tantissimo da questo punto di vista.

    1. ehipenny ha detto:

      Anch’io, anche se lo seguo poco e ne leggo poco… lo trovo diverso, in maniera positiva :))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.