Apro il mio diario #5

Per cambiare una giornata basta poco, pochissimo. Basta anche solo una persona, quella giusta, quella che magari abbiamo aspettato per anni, ed è arrivata in una notte senza stelle nascosta dalla nostra disillusione. Per cambiare una giornata bastano le parole giuste, liberate come piume nell’aria, morbide, sincere, di quelle che accarezzano l’anima, e ti senti più felice, quasi più piena, perché provengono dalla persona giusta. E’ tutto giusto, eppure sempre un giusto relativo. Ma è inevitabile lasciarsi travolgere dall’apparente perfezione, camminare a filo sull’acqua, e sentirsi prede della magia. Le persone giuste fanno questo. Ti cullano nella loro presenza, senza nemmeno sapere quanto siano importanti per te. A volte, spesso, non servono grandi gesti, orazioni ciceroniane, ma una possibilità. E ritroviamo la speranza, la capacità di crederci, la forza di rispondere. E tra le righe si può leggere un sottile sussurro, che nessuno ha mai il coraggio di gridare. “Io ci sono”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...