Epistulae morales ad Lucilium, XIV

Sai, Lucilio, buona parte della vita la trascorriamo in viaggio. Come, non ci credi? Si viaggia sempre, tra le strade della nostra città, tra la gente nelle piazze, e quando decidi che vuoi partire, riempi la valigia e sali sul primo treno. Viaggiare è una delle emozioni più belle, è come chiudere gli occhi e lasciarsi trasportare nei paesi sconosciuti, senza cartine, senza auricolari, da soli e in silenzio ad ammirare le meraviglie. E la cosa più bella, forse, è che abbiamo tutti il nostro viaggio dentro. Non dobbiamo avere paura di seguirlo, di realizzarlo, di salire sul treno senza sapere quando ritornare, perché ci sono viaggi di sola andata che possono anche cambiarti la vita. Quello che voglio dirti, Lucilio, è di non perdere mai l’entusiasmo. Viaggia, viaggia più che puoi, viaggia dove preferisci, anche quando tutti andranno in direzione opposta. Viaggia senza farti domande, perché i viaggi più importanti li disegna il nostro cuore.

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. fulvialuna1 ha detto:

    Viaggiare…con tutti i mezzi è sempre un’esperienza meravigliosa.

    1. ehipenny ha detto:

      Concordo pienamente 😀

  2. Depois de ler isto Eu acreditava que era realmente informativo .
    Agradeço passar algum tempo e energia para colocar
    este artigo curto juntos. Mais uma vez encontrar me gastos demais tempo ambos leitura e deixando comentários .

    Mas então o que, era ainda vale a pena !

    1. ehipenny ha detto:

      Thank you! I’m sorry but I write only a bit of English:D

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...