Sei

Sei la sveglia che la mattina suona nella mia testa, e l’attesa di ritrovarti improvvisamente rende ogni minuto più veloce, più repentino, con il pensiero di te che aspetti sulle scale il suono dell’ultima campanella, ed io con te.

Sei il mio abbraccio quotidiano, quando ti vedo e mi perdo tra i tuoi capelli, mentre li sistemi accanto a me, e ti appoggi alla sedia come un fiore stanco sul prato, e vorrei coglierti, ma come si fa?

Sei un’abitudine, una certezza che non cambierei con niente al mondo, perché ogni mattina so che tu ci sei, e tutto il resto non importa, ci sei anche quando non ti vedo, quando manchi, quando la quotidianità ci impedisce di incontrarci.

Sei un sole bellissimo, tu che ami la pioggia, gli autunni malinconici, e vesti sempre di nero: oggi indossavi un maglione bianco, ed ho scoperto così una nuova pagina del tuo romanzo.

Sei un enigma che forse non capirò mai, una contraddizione per chi vorrebbe entrare nel tuo mondo, ma forse il tuo mondo è troppo grande per potersi orientare.

Sei un labirinto dalle mille storie, hai vissuto diciotto anni, eppure i tuoi occhi, pieni e profondi, sembrano raccontare mille e più pagine, tante sofferenze, tante altre gioie, e a margine ci siamo noi.

Che cosa siamo? Sei tutto tu.

Sei stata un angelo custode quando mi hai afferrato la mano e mi hai trascinata a viva forza nel coraggio, nella pazienza, nell’amicizia di chi promette di esserci sempre, perché a questa amicizia ci crede.

Sei stata un sogno quando ti ho persa in un volo sbagliato, o forse più d’uno, non so… Un ricordo dei giorni speciali che abbiamo trascorso assieme, sarai sempre per me un pezzetto di vita, passata, eppure ancora tanto limpida e chiara.

Sei stata il desiderio di fare qualcosa, quel dubbio che mi ha posta contro me stessa, e non sapevo più chi fossi tu, che cosa fossi io, e se un giorno piangevi e il giorno dopo ridevi come una bambina, io non capivo: non ci sono mai riuscita.

Sei stata il mio rebus preferito, e non sai quanti giorni, quante notti ho trascorso a pensarti, a ripetere al cielo che tu eri perfetta così come ti avevo conosciuta, e non meritavi che una cosa: di essere felice.

Sei stata imbarazzo, delusione, sdegno, quando ti ho vista distruggere quanto di buono sapevi essere, ecco, sei diventata stronza, e l’ho negato perché ti volevo bene, e sapevo che non eri tu.

Sei stata la conferma, di una certezza, magari di una speranza, sincera come una frase scritta sul muro, lo hai detto guardandomi negli occhi, mi hai raccontato chi sei.

E sei tutt’ora qualcosa di gigante e di bellissimo, più di una presenza che mi accompagna a scuola, più di qualsiasi sogno, qualsiasi storia strana, più di un ricordo o di una vecchia poesia. 

Sei un regalo che la vita mi ha fatto, il percorso che in cinque anni ho ricercato, spiato da lontano, immaginato di nascosto. 

Sei un’anima piena e viva, onesta, reale, calda, di quelle che ti accarezzano con uno sguardo, e quando cadono si rialzano da sole, perché si vergognano di chiedere un aiuto.

Sono un poco come te, ma tu sei di più. 

Sei più di tutto, più di qualsiasi cosa.

Un tesoro, forse. Uno scrigno che vorrei aprire. 

Ma dirti cosa sei non avrebbe futuro, perché ogni ora sei più grande e più bella di prima, e mentirei se ti dicessi che non ti guardo, anche se a voltar la testa non sono brava, perché ti guardo eccome, ma tu non lo saprai.

È che sei un segreto nascosto al mondo, speciale come il ricordo più bello, e ti porto con me nella tasca in qualsiasi viaggio, in mezzo a qualsiasi oceano, e lontano da qualsiasi incendio.

Sei il mio segreto più bello, il mio sogno più vero, e un’amica.

8 commenti Aggiungi il tuo

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie infinite! :))

      1. loshame ha detto:

        Dai un’occhiata al mio blog e dimmi che ne pensi.
        Se ti piace puoi seguirmi 😊

      2. ehipenny ha detto:

        Sono già iscritta, scusami se non leggo molto ma è un periodo abbastanza pieno, prometto che rimedio :))

  1. piperimenta ha detto:

    che sublime u_nione

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie infinite! :))

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie mille! :))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...