Tag dei buoni propositi

Lo so, sono in ritardo. Lo so, il tempo di sondaggi e buoni propositi sta scadendo, o almeno così pare, perché sembra ieri il primo giorno dell’anno e invece siamo partiti come un treno.

Un grazie immenso quanto il 2017 a Una contraddizione ambulante per aver creato questo Tag e avermi con onore nominata tra i primi partecipanti. Le regole sono:

– Citare il creatore del tag (unacontraddizioneambulante)

– Scrivere almeno tre buoni propositi

– Taggare cinque blogger

In un Tag pubblicato nel passaggio tra i due anni, in un giorno che nemmeno io ricordo, avevo scritto quanto segue:

Mi impegno affinché il mio ultimo anno di liceo sia memorabile, anche nei suoi piccoli dettagli, e spero di poterlo raccontare ai miei figli, in futuro, come un anno in cui ho imparato molto, ho vissuto molto, ho voluto davvero bene, e magari ho fatto qualche stronzata, ma ho saputo rimediare. Mi impegno perché qualche sogno che ho messo nel cassetto possa essere realizzato, di quelli piccoli ma importanti che da tempo elaboro come fossero un romanzo. Mi impegno infine per imparare a dire alle persone che amo che voglio loro bene, lo so che sembra assurdo, che perfino i bambini ne sono capaci, ma vorrei riuscire a dirlo più spesso, perché so quanto piacere può fare“.
Ma si può fare di più. 

Mi impegno perché quella persona non scompaia dalla mia vita, come può scomparire una nube durante una giornata di sole, voglio che resti, e voglio trovare il coraggio di chiederlo, perché so che sarebbe tutto diverso e nello stesso tempo più calmo, più semplice, ma ci sono persone che ti cambiano, e quando succede hai solo bisogno di poterle guardare ancora. Mi impegno per capire quanto le appartiene di me, quanto di me dipende dalla sua presenza, dal suo sguardo o dalle sue scelte che piombano sul mio tavolo col peso di un vocabolario. Mi impegnerò per esserci, perché vorrei percorrere un altro po’ di strada insieme, magari fino al prossimo incrocio, e poterla salutare senza rimpianti o frasi che fermono in gola. E magari poterle parlare, mentre è voltata di spalle e ancora sento il suo profumo, di tutto quello che inconsapevolmente mi ha regalato in cinque anni. 

Mi impegno perché il suo desiderio si realizzi, il desiderio di leggere ciò che scrivo, leggere questo mio confuso insieme di appunti sulla vita, qui dentro c’è tutto, ci sono io con le mie domande, le mie risposte, le mie paure, le mie confessioni, tutto quello che non dico, e allora lo scrivo così. So che muore dalla voglia di conoscermi ancora, e di me conosce forse quella piccola parte di coraggio che per lei spendo per esserle amica, di me conosce le mie opinioni, le idee che mi sono fatta sulle persone, ma c’è una parte, forse immensa, o forse solanto a me sembra ingombrante, che lei non ha idea che esista. Mi impegno per donarle tutto, perché in fondo un poco lo desidero anch’io, vorrei che conoscesse questo mio rifugio segreto, perché è stata la prima a capirmi davvero, la prima che per Natale non mi ha regalato soprammobili o portachiavi, mi ha regalato un quadernino, per scrivere su carta i miei pensieri. Merita di conoscermi, anche se a volte la cosa può far paura, e vorrei che questo 2017 ci legasse ancora di più. 

Mi impegno perché voglio imparare ad essere più sincera, e se le voglio bene vorrei dirle dove sta sbagliando, secondo me, dove potrebbe fare una scelta diversa, anche se non sono io a poter giudicare la sua vita. Ma le voglio bene, perché ci siamo conosciute e ho potuto capirla, ho potuto chiamarla amica, e contare su di lei a notte fonda quando tutti gli altri dormivano, per lei ho combattuto, e ancora oggi mi sembra una stella leggermente oscurata da una scelta sbagliata. Non sono mai riuscita a dirglielo, perché sono fatta così, e se non digerisco qualcosa ci provo all’infinito, lo so che non fa bene a me e non fa bene agli altri. Quest’anno vorrei impegnarmi per dirle veramente quello che penso, e non sentirmi più come un libro da difendere, come se i miei segreti, le mie pagine potessero rovinare quanto ho costruito, sono paure assurde, e nonostante tutto lei riesce a capirmi, condivide con me mille paranoie, e le domande imbarazzanti ce le scambiamo soltanto tra di noi. Ecco, vorrei che ci presentassimo di nuovo, io e lei, come guardandosi allo specchio, e vorrei che ci dicessimo tutto, come leggere un romanzo dalla prima all’ultima pagina, ad alta voce. 

Non nomino nessuno, non fa parte dei miei propositi e mi sembrerebbe di fare un torto a qualcuno, a più di qualcuno, a tutti coloro che non avrei nominato. E niente, se volete partecipare vi invito a farlo, perché ho pensato molto ai miei propositi e non sono riuscita a distogliere il mio sguardo dalle tre persone più importanti che finora ho conosciuto. 

13 commenti Aggiungi il tuo

  1. le parole di paola-illaboratoriodipetunia2 ha detto:

    Se riesco partecipo……bel post pennina

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie mille! Se riesci, leggerò sicuramente 😉

  2. silvia ha detto:

    complimenti per il post !!sempre molto dettagliato e ricco di spunti di riflessione…il proposito di impegnarti affinché una persona non scompaia dalla tua vita è fantastico e ti dico sei brava ad avere questo proposito perché in questo momento ho perso tre amiche storiche che non ho intenzione alcuna di recuperare perché mi hanno molto deluso…il tuo post è fantastico perché mi fa pensare che a volte è bene perdonaref, purtroppo non ci riesco in questo momento però il tuo è un sentimento molto bello!!
    un abbraccio mia cara

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie davvero di cuore! Io poi parlo di propositi che non so se riuscirò a mantenere, ma è un anni particolare per me, so già che cambieranno molte cose, lo so da tempo ed è inevitabile, forse è per questo che mi sono concentrata sulle persone, mi affeziono in fretta e fatico a lasciarle andare 🙂
      Un abbraccio!

  3. CriticaComunista ha detto:

    Fatto 😀 😀 😀

    1. ehipenny ha detto:

      Leggo allora! 😆

      1. CriticaComunista ha detto:

        😉

  4. Emozioni ha detto:

    Hai un cuore speciale!!!

    1. ehipenny ha detto:

      Ma grazie, veramente! 😘

  5. Ma io lo sapevo che avrei potuto tirar fuori tre fantastici propositi! 😀 sei dolcissima, cara penny! Sono certa che tu ci metta il cuore tanto nell’amare le persone che conosci, quanto nell’impegno di questi propositi!
    Un abbraccio fortissimo

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie davvero di cuore! Provo a impegnare tutta me stessa, poi non so se i propositi si realizzeranno, io ci spero 😉
      Un caro abbraccio!

  6. Ti auguro che i tuoi impegni vadano a buon fine dolcissima Penny

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie infinite! Un abbraccio forte 😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...