Nono giorno di Avvento

-20

Prego per tutti i genitori, naturali e adottivi, sposati o divorziati, per tutti quelli che si alzano la mattina e si affacciano nella cameretta per guardare i figli dormire, per quelli che vorrebbero capirli più spesso, quelli che vorrebbero fossero diversi, a volte più fortunati. Prego per quei genitori che vivono per i propri figli, e per loro darebbero tutto, tutta la loro forza, tutte le loro energie, anche la sera, quando la sola cosa che vorrebbero fare è andare a dormire, ma per i figli restano svegli per ripassare la materia o guardare quel film assieme. Prego perché questi genitori non smettano mai di essere felici così, con tanti dubbi nella testa e un paio di errori a cui porre rimedio, vorrei che in ogni casa fossero tutti felici. Prego perché tutti i genitori abbiano la possibilità di trasmettere qualcosa, una lezione, una storia, la propria anima, e vivere fino all’ultimo giorno con la certezza che il proprio bambino, la propria bambina, porteranno loro avanti la vita ormai conclusa, con tutto l’amore e la dignità di un figlio. E prego che a nessuno sia proibito essere genitore, perché si cresce e si impara tanto, nelle responsabilità enormi che a volte ti sovrastano, ma lo splendore del tesoro che un genitore riceve è più luminoso del sole. 

Amen.

9 commenti Aggiungi il tuo

  1. civuolepoco ha detto:

    Uhhhh quanto mi ci vedo in questo post….soprattutto quando fai riferimento al restare su a ripassare una materia quando non vorresti altro che il tuo letto,…soprattutto quando vorresti capire di più i tuoi figli e anche quando vivi con la consapevolezza degli errori che fai nei loro confronti….

    1. ehipenny ha detto:

      Mi fa piacere! Io la vivo da figlia, e mi fa piacere che ti trovi d’accordo anche tu :))

  2. Mi associo alla tua preghiera ❤ ❤ ❤
    Ciao Franca.

    1. ehipenny ha detto:

      Mi fa piacere, grazie! :))

      1. Grazie a te che l’hai postata .
        Ciao Franca.

  3. silvia ha detto:

    Prego con te mia cara… un bel pensiero😙

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie mille, mi fa piacere! 😘

  4. Emozioni ha detto:

    Tu sei molto giovane. Ma hai un grande dono. Riuscire a raccontare di sentimenti profondi con grande maturità. Ed in questo articolo, mi ci vedo sia nel ruolo di mamma , che in quello di figlia. Mi unisco alla preghiera.

    1. ehipenny ha detto:

      Sei gentilissima, grazie! Mi fa piacere davvero, non è facile rappresentare il mondo degli adulti da figlia, sono contenta di esserci riuscita 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...