30 Days Writing Challenge – Day 8

Condividi qualcosa contro cui lotti.

Potrei dire che lotto contro il silenzio, ma forse contro di esso lottiamo tutti. Lotto contro la tentazione di non dire mai niente, per paura, per quel dannato timore di sbagliare, di fare il passo più lungo della gamba e rimanere incastrata. Lotto contro il silenzio spontaneo che mi invade davanti agli occhi glaciali di chi, lo so, non mi capisce, ed è normale, perché abbiamo tutti una persona odiata, una persona che vorremmo non vedere. Lotto contro il silenzio imposto da chi vuole aver ragione, con la prepotenza e il pugno chiuso, lotto per farmi spazio in un mondo in cui tutti gridano, insultano, cantano, ed un lieve sussurro si perde tra le piazze come una piuma sotto le foglie secche in autunno. Lotto contro il silenzio che vorrebbe mangiarmi le parole, e rompere come fogli di carta quelle frasi costruite nome dopo nome, verbo dopo verbo. Lotto contro il silenzio che la timidezza a volte sembra infilarmi in bocca a forza. Lotto contro quel silenzio che in questa società vuol dire moda, conformismo, un gregge uniforme rinchiuso tra i recinti del materialismo. Lotto perché io voglio dire che non sono così, e poi magari lo dico ma non lo faccio, lotto per parlare e poi dico il contrario. Lotto perché il silenzio a volte è necessario, ma altre volte è una trappola. Lotto contro il silenzio che ci spinge ad uniformarci agli altri, che sembra ficcarci in testa un’idea che non ci apartiene. Lotto contro il silenzio ingannevole che mi impedisce di dire la cosa giusta, anche solo di provarci, perché a volte il passato ritorna tutto assieme e non puoi gettarlo via come una monetina. Lotto contro quel silenzio prepotente che a volte mi fa abbassare la testa, e accettare tutto come se da una strada non vi fosse via di uscita, lotto per trovarla, per avere il coraggio anche di chiedere aiuto, perché nessuno è infallibile, nessuno conosce l’intero universo. Lotto perché quel silenzio non sia altro che una colonna sonora, nei momenti di solitudine beata, lotto perché sia leggero come un velo, trasparente come un vetro, morbido come una coperta. Lotto perché sia un silenzio talmente colmo di pensieri da non riuscire a stare zitto per un solo istante. Lotto per riempirlo, quel silenzio, perché sia come una tela del pittore: una storia. Sono i nostri fantasmi, siamo noi stessi a volte quelli contro cui lottiamo di più. Ma lo facciamo per noi. Combattiamo perché la nostra vita si realizzi così come la vorremmo, e ci danniamo per liberarci di quei macigni che dalla nascita ci portiamo dietro, non ce li siamo scelti, ma un’attrazione forte li tiene legati a noi. Combattiamo contro di essi perché sentiamo che ci impediscono qualcosa, sono come rocce, che stanno davanti all’ingresso del mondo, e a scavalcarle ogni volta ci facciamo male. Anche se siamo noi, quel silenzio, quell’ira, quella prepotenza, quella tendenza a piangere, siamo noi nei nostri umani difetti, ed è per questo che non proviamo odio. Solo una voglia continua di crescere. E magari non lottiamo per scagliare quella parte di noi negli abissi più oscuri, lottiamo perché si sieda in disparte, come un’ultima scialuppa di salvataggio in caso di necessità. Lotto perché il silenzio sia un modo per raccontare, non per tacere.

Alla prossima!

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. Emozioni ha detto:

    Mi piace! Penny dal cuore impavido. Mi alleo con te.💪🏼

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie infinite! In due siamo più forti 😆

  2. silvia ha detto:

    Bell articolo 😉parole molto profonde…..il silenzio a volte danneggia altre é benevolo ha effettivamente molte sfaccettature dipende dalle circostanze 😉

    1. ehipenny ha detto:

      Grazie di cuore! Esattamente così 😉

      1. silvia ha detto:

        ma grazie a te 😉 una buona giornata cara 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...