8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Vittorio Tatti ha detto:

    Il calendario si può bruciare, la memoria no.

    1. ehipenny ha detto:

      Giusta osservazione 😉

  2. CriticaComunista ha detto:

    Forza e coraggio Penny, ti farò sempre il tifo 😀

  3. Penso che bastino le cicatrici che quelle delusioni hanno lasciato, il calendario lo cambi ogni anno, ma quei ricordi restano.
    E dovrebbero pure farti pensare che forse, se continuano ad essere ricordi negativi, non vale la pena dargli così tanto spazio….

    1. ehipenny ha detto:

      Mi sa che hai ragione, in fondo è naturale e istintivo mettere da parte chi ci fa del male quindi :))

      1. Si, alla fine è una sorta di selezione naturale, dopo un po’ si smette di accontentarsi del dolore e ci si mette alla ricerca di un po’ di felicità 😊

  4. kikkakonekka ha detto:

    Beh, dopo un paio di delusioni, la persona è OUT per sempre, no?

    1. ehipenny ha detto:

      Direi proprio di si 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...